L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 265XXX
Buonasera,
da qualche giorno soffro di candida che mi porta pruriti e rossori vaginali.
Volevo sapere quali medicine omeopatiche potrei utilizzare e se gli sciacqui con infuso di Tea tree oil e acqua possono essere utili(in tal caso,quante gocce di prodotto dovrei diluire,in quale quantità d'acqua?)
Grazie mille in anticipo

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la candidosi vaginale è un disturbo relativamente frequente che con le cure omeopatiche può trovare facile soluzione. Deve però essere affrontata con attenzione, sono molti i fattori che intervengono nel determinare questo quadro clinico e si devono valutare tutti scrupolosamente.
Alimentazione, disbiosi, farmaci, sono solo alcuni di questi; se però il suo caso è lieve e sporadico potrà risolvere anche solo con l'utilizzo locale del Tea Tree Oil; per la forma farmaceutica (infuso?) e le modalità di assunzione dovrà chiedere al suo farmacista di fiducia o meglio ancora ad un maedico esperto in medicina non convenzionale.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica