L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 270XXX
Buongiorno,
ho fatto una brutta caduta sulla schiena (un cane mi è saltato addosso). Ho atteso due settimane prima di fare delle indagini e nel frattempo sono andata avanti prendendo aulin. E' stata riscontrata un frattura vertebrale (D4). Mi hanno prescritto un busto che porto durante il giorno. L'ortopedico mi ha consigliato di prendere Symphitum 5 ch per una settimana tre volte al giorno. Adesso sono passati 10 giorni da quanto porto il busto,che secondo l'ortopedico avrebbe fatto cessare il dolore. Invece il dolore persiste, tanto da non farmi dormire la notte se non prendo aulin. So benissimo che l'aulin fa malissimo e lo sto prendendo ormai da troppo tempo. Non avendo un omeopata di fiducia, vorrei sapere se potete consigliarmi dei farmaci omeopatici e per quanto tempo posso prendere il symphitum (non ho capito se serve per il dolore o per accelerare la formazione del callo osseo o tutte e due le cose). Ringrazio anticipatamente per un'eventuale risposta.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
c'è un poco di carenza di notizie. Frattura post trauma della vertebra D4. Solo del corpo vertebrale? processi laterali ed arco posteriore indenni? Midollo spinale lo considero integro "a prescindere" altrimenti, con una mielopatia, sarebbe già passata per la sala operatoria al fine di decomprimere il midollo.
Pertanto resta "solo" il dolore? Il solo è virgolettato per trasmetterle il messaggio che mi rendo conto quanto possa essere dolorosa e limitante da un punto di vista funzionale un frattura del genere.
L'ho visto tante volte con i pazienti che tratto per il "dolore" generato da cause meno rilevanti rispetto a quella dalla quale lei è affetta.
Se è già trascorso quasi un mese (le due settimane prima della visita ortopedica più i dieci giorni di busto) forse qualcosa non va come dovrebbe...
Circa la Nimesulide (Aulin) non va bene con questa frequenza sia per i possibili importanti effetti collaterali sia perchè per la tipologia della lesione risulta essere poco efficace.
A distanza, senza visitarla e senza prendere visione delle immagini degli accertamenti eseguiti, non posso darle ulteriori indicazioni.
Ciò detto vedo che risiediamo nella medesima città.
Pertanto non sarebbe difficile, qualora credesse.
In ogni caso resto a disposizione.
Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 270XXX

Gentile dott. Poli,

la frattura riguarda il soma della vertebra che si è deformata a trapezio con minor base anteriore (differenza ant e post di 7mm).
La ringrazio per la sua disponibilità per una visita ma questo incidente mi è già costato parecchio (risonanza magnetica privata d'urgenza privatamente, etc...).

Io credo che probabilmente il fatto di aver condotto una vita normale, nonostante il dolore e il busto, abbia influito molto (sopporto bene il dolore diurno ma non quello notturno). Quindi cercherò di stare calmina in questi giorni e vedere cosa succede. Ero interessata a un suggerimento su farmaci omeopatici, ma in questo senso non ho avuto risposta. Da oggi cercherò di evitare nimesulide.

Cordiali saluti