L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 324XXX
Salve. Tra un mese abbondante inizierò una terapia di isotretinoina a causa dell'acne cistica di cui soffro da parecchi anni. Volevo chiedere se esistevano delle cure fitoterapiche per "depurare" la pelle e prepararla a questa cura abbastanza pesante. Vorrei infatti evitare il cosiddetto effetto spurgo che si ha nei primi mesi della cura a base di isotretinoina quando si ha un aggravamento dell'acne e tutte le "impurità" vengono in superficie. In erboristeria mi hanno parlato di bardana, viola del pensiero e tarassaco in tintura madre. Vorrei presentarmi all'inizio della cura con meno imperfezioni sottocutanee possibili.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Fasani

24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
BOLLATE (MI)
BIELLA (BI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2013
Gentile utente, i consigli che ha ricevuto in erboristeria sono adeguati, in particolare la viola tricolor è specifica per la depurazione della pelle. Gli altri principi fitoterapici che segnala hanno attività di depurazione soprattutto a livello del fegato, organo importante nel drenaggio dalle tossine. Cordiali saluti.
Dr. Giovanni Fasani - Medico Specialista in Psicoterapia - Medico Esperto in Agopuntura e Omeopatia (Albo Medici Esperti Ordine dei Medici di Milano)