L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 448XXX
Ho letto che vi sono varie ricerche che supportano l'utilità della bacopa nel potenziamento cognitivo e mnemomico. Volevo chiedervi se, nella pratica clinica, vi è capitato di avere a che fare con questa pianta e se la ritenete effettivamente utile per il miglioramento della memoria/intelligenza e priva di gravi effetti collaterali. Vi ringrazio, buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis

28% attività
20% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
La Bacopa è una pianta conosciuta più nelle Americhe e in Asia che in Europa,pianta alla quale vengono riconosciute diverse proprietà benefiche, tra cui quelle di migliorare le performance cerebrali (di cui si occupa soprattutto la medicina ayurvedica),ma anche come ansiolitico naturale,in quanto contrasta stress e depressione! Un uso eccesivo può manifestarsi con sintomi gastrointestinali,mentre l'utilizzo è poco indicato in chi soffre di disturbi della tiroide e in gravidanza!Saluti!
dr.Giuseppe DE SANCTIS-Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia-Omotossicologia-Fitoterapia