L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente
Buonasera dottori,
una settimana fa sono andata in farmacia e mi hanno detto di prendere il cuprum heel per un mese dopo avergli spiegato di aver dolori di pancia siccome soffro di colon irritabile.

Dopo una settimana di assunzione, ho dolori di pancia ancora di più, potrebbe essere legato al peggioramento nelle cure omeopatiche?
E se dovesse essere quello, quanti giorni potrebbe durarmi ancora?
Io non ho interrotto la cura nonostante ho questi peggioramenti, dovrei?

Grazie mille in anticipo

[#1]  
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis

32% attività
16% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA:

Gentile ragazza,
l'assunzione del Cuprum Heel, dovrebbe presupporre prima una visita medica da un medico esperto in medicine complementari,e successivamente la sua prescrizione se lo riterrà idoneo al suo problema! L'aggravamento omepatico è più dei rimedi ad alta diluizione,mentre il Cuprum è a bassa diluizione,per cui lo ritengo poco probabile!Se i suoi dolori ad esempio, dipendessero più dalla presenza di meteorismo che da spasmi addominali (la Sindrome da Colon irritabile è molto versatile),ecco che il Cuprum non sarebbe molto indicato...pertanto è necessario-ripeto-sottoporsi ad una visita medica per stabilire se è il caso o meno ,di continuare con il Cuprum, sostituirlo o semplicemente affiancarlo ad altro rimedio! Cordialmente!
dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Fitoterapia
Formazione in Nutrizione Clinica e Sportiva

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille!

[#3]  
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis

32% attività
16% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Di nulla! Cordiali saluti!
dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Fitoterapia
Formazione in Nutrizione Clinica e Sportiva

[#4] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
scusi il disturbo, soffrendo di colon irritabile ho pensato che magari a farmi peggiorare i sintomi non sia stata la pastiglia in se, ma il lattosio contenuto, potrebbe essere probabile o ne contiene poco?

[#5]  
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis

32% attività
16% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Buonasera,
dipende: il lattosio non causa sintomi dolorosi...tuttavia un eccesso può dare nel paziente, diarrea ( non so se l'ha avuta) soprattutto se affetta da Colon irritabile ,inoltre qualora lei fosse intollerante al medesimo,può manifestare meteorismo che comprimendo l'addome ,potrebbe causare crampi dolenti! Cordialmente!
dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Fitoterapia
Formazione in Nutrizione Clinica e Sportiva

[#6] dopo  
Utente
Si, assumo pastiglie per la pressione che contengono lattosio, poi ho assunto cuprum heel che lo contiene e in più martedì ho mangiato un pezzo piccino di cioccolato bianco, è tutta la settimana che ho dolori addominali e oggi diarrea quindi ho pensato al lattosio anche se ho sospeso la cura con il cuprum e il cioccolato l’ho mangiato martedì ma magari tutto questo lattosio mi ha irritato l’intestino..

[#7]  
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis

32% attività
16% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Il Cuprum Heel in cp contiene una piccola quantità di lattosio, sinceramente mi sento di escludere che sia la causa dei suoi dolori ( sempre che lei non sia intollerante), tenga presente che lo stesso Cuprum ha tra le indicazioni anche le coliche gassose nel lattante,quindi direi improbabile; il pezzetto di cioccolata non sarebbe da consumare in chi è affetto da IBS , anche se piccolo. Tenuto conto che non so nulla della sua storia Clinica ( ad esempio ha mai eseguito una colonscopia? È un soggetto ansioso? Altro! ),direi che non sarebbe sbagliato effettuare una visita gastroenterologica ! Saluti!
dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Fitoterapia
Formazione in Nutrizione Clinica e Sportiva

[#8] dopo  
Utente
Sisi dovrò andare a breve dal gastroenterologo, grazie mille per la disponibilità dottore!
Cordiali Saluti

[#9]  
Dr. Giuseppe Christian De Sanctis

32% attività
16% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
Di nulla!Cordiali saluti anche a lei!
dr. Giuseppe De Sanctis, Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia - Fitoterapia
Formazione in Nutrizione Clinica e Sportiva