Utente 427XXX
Ho da almeno vent'anni il valore di creatinina sierica intorno ad 1,1, ed azotemia ai limiti superiori del range (da 44 a 50),.
Recentemente ho fatto le analisi di controllo che non facevo da qualche anno ed ho trovato la creatinina ad 1.4 ed azotemia 50, ho effettuato dieta ipoproteica per 15 giorni bevendo molta più acqua del solito, astenendomi da attività fisica ed ho ripetuto le analisi inserendo anche la ricerca di altri valori, ho altresì effettuato proteinuria 24 ore e clearance con i seguenti esiti, (specifico che ho raccolto le urine con la massima precisione ed il Laboratorio è il migliore della mia città per professionalità e precisione).
A completamento del quadro preciso che assumo da circa 2 anni pritor 80 (telmisartan) e da un mese mittoval per una notevole ipertrofia prostatica.
Pressione circa 130/80

Emocromo con formula nella norma
Azotemia 44 (da 25 a 50)
creatinina 1.3 (da 0.7 a 1.2)
proteine 24 ore 0,16 (da 0,00 a 0,25)
potassio, fosforo e ferro nella norma
esame urine nella norma
urinocultura negativa
clerance 24 ore 151 (da 75 a 140) ??????
diuresi ben 4 litri (credo di averne bevuto nelle 24 ore da 2.5 a 3 circa)


Vorrei un parere soprattutto relativamente allo strano valore della clerance così alto dato che con la formula calcolata il valore che viene fuori è di circa 90.
Preciso che sono alto 1.92 ed il mio peso va da 95 kg. a 98 kg. con un fisico moderatamente muscoloso soprattutto nella parte del busto.
Ringrazio anticipatamente e saluto

[#1] dopo  
Dr. Michele Di  Dio

24% attività
8% attualità
8% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
La clearance della creatinina è proporzionata alla superficie corporea ed alla composizione corporea: maggiore è la massa muscolare e maggiore è la clearance. Inoltre influenzano sia lo stimolo dato dall'introito di acqua che stimola la diuresi sia l'assunzione di sale e/o di proteine oltre che l'attività fisica. Pur limitando tutte queste stimolazioni la clearance può rimanere alta per lungo periodo. Comunque una clearance elevata non è mai da considerarsi un " dato negativo"
Dr. Michele Di Dio

[#2] dopo  
Utente 427XXX

Ringrazio per la risposta ricevuta che ho ben compreso, quello che però continuo a non comprendere, considerata la risposta è il perchè allora nel calcolo della clearance si indichi oltre che un valore minimo nel range anche un valore massimo?
In qualche sito on line si spiega che la clearance può risultare elevata oltre il limite in caso di gravidanza o diabete/obesità, in qualche altro sito si aggiunge che la clearance può alzarsi anche in caso di insufficienza renale!!!
Confesso che non essendo ne "incinto" ne obeso e men che meno diabetico continuo ad avere una certa confusione.
Ringrazio anticipatamente chi vorrà ulteriormente chiarirmi la questione, atteso che dagli altri valori delle mie analisi credo non si rilevino indizi di insufficienza renale, a parte la creatinina sierica leggermente sopra il limite ma che mi dicono essere compatibile con la mia massa corporea.

[#3] dopo  
Dr. Michele Di  Dio

24% attività
8% attualità
8% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
non ho altro da aggiungere; sicuramente la clearance non si incrementa nell'insufficienza renale. Segui i suggerimenti che ho già dato. Rasserenati
Dr. Michele Di Dio