Utente 479XXX

Buongiorno sono un uomo di 38 anni affetto da reni policistici. La mia funzionalità renale per adesso è buona , stamane ho fatto esami di controllo attendo esito. Il problema è che ho dolore a entrambi i reni e all'addome, all'ultima eco si evidenziano le solite cisti diffuse , le più grandi a sx di circa 4 cm. Da 6 mesi circa questi dolori sono diventati praticamente cronici, inoltre avverto dolore ai reni e all'addome subito dopo aver urinato.Volevo sapere da cosa possono dipendere tali dolori visto che il mio nefrologo mi ha riferito che la mia funzionalità renale è buona e le cisti delle mie dimensioni nn portano dolore...Vi prego aiutatemi datemi una spiegazione e un consiglio su come alleviare il dolore che sta diventando invalidante. Soprattutto vorrei sapere se il dolore è passeggero o mi devo rassegnare...sto tanto male e nulla mi fa passare sto dolore. Sto avendo anche un po' di depressione per sto dolore che nn va via.vorrei risolvere...in qualche modo.Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio Utente,
le informazioni da Lei riferite non permettono di dare un'indicazione precisa ed esaustiva del problema.Faccia rifeirmento quanto prima al suo nefrologo di riferimento per le cure e le indicazioni del caso
Cordialmente
Remo Luciani
Dr. Remo Luciani

[#2] dopo  
Utente 479XXX

Gentile dottore volevo solo sapere se il dolore che avverto all'addome sia a sx che a dx e ai reni é da ricondurre alla malattia del rene policistico e alle cisti oppure devo ricercare la causa altrove...Spero di essere stato più chiaro.
Attendo una risposta grazie e saluti

[#3] dopo  
Dr. Remo Luciani

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
egregio Utente,
la presenza di rene policistico ,con il relativo ingombro addominale può speigare la genesi dei votri sintomi.
Cordialmente
Remo Luciani
Dr. Remo Luciani