Utente 456XXX
Salve sono una donna di 33 anni, che per problemi di bile densa mi sono ritrovata a fare un risonanza magnetica dell'addome superiore e colangio. Dal referto è risultata una piccola cisti renale, che però mi desta preoccupazione. Riporto la parte del referto riferita ai reni: reni in sede, regolari per forma volume con buona differenziazione cortico midollare. Millimetrica formazione del tipo cistico si apprezza a carico del polo superiore del rene di sinistra. Non dilatazioni delle cavità escretrici calico pieliche. Non evidenti linfoadenomegalie.
Avevo eseguito un mesetto prima una ecografia dell'addome superiore che non evidenziava tale formazione, perciò ora mi sono un po' spaventata. Inoltre, non so se sia un fenomeno collegato, ho notato che nell'urina c'è un pochino di schiuma. Sicuramente domani effettuerò un' analisi delle urine. Intanto vorrei precisare che ho effettuato settimana scorsa analisi del sangue (comprensive di emocromo, transaminasi, creatinina) ed erano tutte buone. La mia gastroenterologa quando ha letto il risultato della risonanza si è soffermata solo sulla bile densa che mi hanno riscontrato, senza soffermarsi su tale cisti. Vorrei sapere se posso stare tranquilla che non si tratti di un piccolo tumore o se devo invece approfondire! Grazie mille in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Buongiorno,
le caratteristiche della cisti che lei riporta non hanno alcun rilievo patologico. E' probabile che la cisti fosse troppo piccola per essere vista all'ecografia, che comunque è un esame molto meno "preciso" su alcuni elementi.
Ci faccia sapere i risultati dell'esame urine, se le va.
Cordialità
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia