Utente 497XXX
Buonasera Dottori, a seguito di un'ecografia all'addome sono state individuate delle cisti vicino ai reni, successivamente sotto consiglio del medico ho fatto una tac con contrasto all'addome con questo esito:
In loggia surrenalica destra, si osserva una formazione ovalare con diametri assiale di 26mm e CC di 21 mm con densità idrica in tutte le fasi dello studio, pertanto compatibile con formazione cistica.
Normale aspetto TC dei reni, fatta eccezione per una cisti semplice mesorenale sinistra con diametri assiale di 30 mm.
Il fegato ha dimensioni e profili regolari e, in sede sottiglissoniana al IV segmento, si osserva una lesione focale di 14mm con intenso ma parziale enhancement in fase arteriosa e portale, lieve iperdensità in fase tardiva, compatibile con angioma.
Si osservano due cisti infracentimetriche nell'VIII e IV segmento.
Le vie biliardi intra ed extraepatiche non sono dilatate. Le colecisti è normodistesa e presenta una focale ripiegamento in corrispondenza del fondo caratterizzato da netta impregnazione contrastografica meritevole di follow-up quantomeno con indagine US.
Normale aspetto TC del surrene sinistro, della milza e del pancreas.
La vescica ha pareti nette e lume libero.
La prostata ha diametro T di 6 cm.
Assenza di linfonodi ingranditi in sede retroperitoneale.

Ppotreste darmi una spiegazione in merito al referto della tac? E' una situazione grave?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Dal punto di vista urologico, la piccola cisti surrenalica non ci pare avere- almeno per ora - alcun interesse chirurgico, ma sia unicamente meritevole di essere seguita periodicamente con l'ecografia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing