Utente 496XXX
Buongiorno.

Da circa 3 anni ho problemi al pene. 3 anni fa durante un viaggio ho avuto bruciore e rossore al glande. Era anche ricoperto di patina bianca.

Da allora ho problemi. È sempre sensibile e mi da fastidio e persino dolore durante i rapporti sessuali. Da 1 anno e mezzo si è aggiunta la diarrea. Non faccio più feci solide da 1 anno e mezzo. Nessun mal di pancia o dimagrimento. Ultimamente si è aggiunta la prostata. Mi duole e devo andare a fare la pipì svariate volte al giorno. Ho fatto 4 visite specialistiche ma tutti mi hanno detto la stessa cosa: la situazione non è chiara prenda questi antibiotici e ci risentiamo. Ma nessun antibiotico prescritto mi mi ha fatto passare i sintomi. Sono proprio stanco e demoralizzato. Non ho più piacere nei rapporti sessuali, diarrea tutti i giorni e ora anche la prostata . Cosa devo fare?

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

ha considerato il parere di un dermatologo rispetto alla possibilità di una "candidosi" che potrebbe determinare anche una sintomatologia del genere
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 496XXX

GRAZIE DOTTORE DIEGO POZZA, è quello che sospettavo anche io, ma che nessun specialista da me contattato prendeva in consiederazione.

Sono andato da 3 dottori andrologi, urologi e dermatologo. Ma escludevano

Ma siccome questi sintomi mi aumentano o diminiuscono in base ai momenti di maggiore o minore stress, posso affermare che si tratta di candidosi

Il problema è come curarla

grazie