Utente 990XXX
Salve,
mi chiamo Veronica e soffro di endometriosi severa che mi ha portato a subire un intervento in laparotomia nel novembre 2007. Il ginecologo che mi ha operato e che mi segue sospetta aderenze agli ureteri motivo per il quale mi ha consigliato un'ecografia renale; volevo chiedervi:non ho particolari sintomi che facciano pensare ad un coinvolgimento degli ureteri (tra l'altro ora sono sotto cura orminale quindi gran parte dei miei dolori sono "spariti")però il ginecologo è preoccupato dall'azotemia che risulta pari a 22 mg/dL su un intervallo di 7 - 21...è possibile davvero sulla base di questo dato pensare ad un coinvolgimento degli ureteri? In fondo è poco lontano dai valori di riferimento..E in caso affermativo che sintomi dovrebbe darmi?Potrebbe essere anche asintomatico? Che esami mi consigliereste?
Grazie sin da ora per il servizio che ci offrite.

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Cara signora l'argomento in questione sebbene postato nell'area nefrologica sembrerebbe (mi permetto di dirlo) più di competenza specifica urologica.
Capita purtroppo anche non infrequentemente che in corso di interventi di chirurgia ginecologica avvengano delle complicazioni come le legature accidentali degli ureteri. La sua condizione di endometriosi potrebbe avere di base stenotizzato gli ureteri. Per fare opportunamente luce sul problema dovrebbe eseguire anzitutto una ecografia renale e vescicale e soprattutto una diagnostica più approfondita di tipo radiologico ovvero una rx urografia ed una Uro risonanza. Sarebbe fortemente consigliabile che poi vada a visita da un urologo e gli sottoponga queste indagini.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia

[#2] dopo  
Utente 990XXX

La ringrazio,
la sua risposta mi è molto utile!
Mi dispiace di aver postato il messaggio nel posto sbagliato..ma non sapevo davvero come orientarmi tra i vari "reparti".
Sono in attesa dei risultati delle analisi effettuate relativamente ad azotemia, uricemia,urine ed urinocultura...nel frattempo prenoterò un'ecografia ai reni e vescica..spero che se c'è qualcosa così possa già "uscire" fuori...tra le altre cose ho una febbre persistente da circa 1 mese e mezzo (fissa a 37.4)di cui non si capisce l'origine...ho fatto altre analisi anche per questo..non so se può contribuire ad aumentare i sospetti relativi alla stenosi..
Le chiedo: è possibile non avere sintomi specifici per la stenosi degli ureteri?( a parte il "mal di reni" che potrebbe essere riconducibile ad altro..)
grazie per la sua cortesia
veronica

[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Cara signora il fatto che lei abbia questa strana febbre da un mese probabilmente depone per un fatto settico a carico dell'alta via escretrice. A maggior ragione sono opportuni gli approfondimenti che le ho consigliato.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia

[#4] dopo  
Utente 990XXX

La ringrazio per la sua cortesia. Farò gli esami che mi ha consigliato e una visita specialistica se dagli esami risultasse qualche anomalia relativa all'apparato in questione;
le farò sapere non appena sarò in possesso di qualche risultato.
Grazie ancora per la sua disponibilità ed il suo aiuto.
Veronica

[#5] dopo  
Utente 990XXX

Salve gent.mo Dott.,
le invio i risultati delle analisi che ho ritirato stamattina:

URINOCOLTURA: assenza di sviluppo batterico e di miceti

AZOTEMIA: 39 mg/dl 15-38
URICEMIA: 2.80 mg/dl 2.6-6
SIDEREMIA: 40 microg/dl 50-170
PROTEINA C REATTIVA: 5.80 mg/dl < 5
VES: 25 mm/h < 1

URINE:

colore: giallo citrino
aspetto. velato
ph: 5 5-8
peso specifico: 1020 1000-1030
proteine: assenti
glucosio:assente
chetoni:assente
bilirubina:assente
urobilinogeno:nella norma < 16 micromol/l
sangue:assente
nitriti:assente
esterasi leucocitarie:assente

ESAME MICROSCOPICO del sedimento urinario:
LEUCOCITI: 2-3 pcm
EMAZIE::assente
CELLULE EPITELIALI:assente
FILAMENTI DI MUCO: alcuni
BATTERI:assente
CRISTALLI:assente
CILINDRI:assente

Le ricordo che ho una febbricola persistente dalla matina fino verso le 23 che si aggira da un minimo di 37.2 ad un massimo di 37.4.
Se può inviarmi un parere al riguardo gliene sarei davvero grata.
Nel frattempo prenoto un'ecografia reni e vescica e una visita specialistica dall'urologo.
Grazie ancora per la sua disponibilità.

[#6] dopo  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Cara signora direi che prima di intraprendere ogni altro passo o diagnostico o terapeutico lei dovrebbe praticare l'ecografia che le avevo suggerito.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia

[#7] dopo  
Utente 990XXX

La ringrazio dell'attenzione.
Domani farò l'ecografia reni e vescica che mi ha consigliato e le comunicherò l'esito.
Grazie ancora per la cortesia