Utente
Buon giorno, il giorno 8 aprile 8 u.s. ho subito un intervento di schwannoma al tibiale sx. L'intervento è stato eseguito da un ortoprdico che aveva scambiato per cisti. successivamente mi ha detto che il "tumore" era all'interno del nervo per cui ha dovuto sfilettarlo e poi ricucire. Il prblema è che adesso non ho sensiubilità all'alluce e 2 dito, oltre a gonfiore e impossibilità a camminare. Un neurochirurgo mi ha detto che tale intervento va eseguito dal neurochirurgo e che probabilmente avrò bisogno di un trapianto del nervo. Mi risponda per favore. Grazie

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent.le Utente,
è un po' presto per dire quale sarà il da farsi successivo. Ritengo che, al momento, bisognerebbe fare della fkt (mobilizzazione attiva e passiva dei muscoli deficitari, al momento) e delle sedute di elettrostimolazione. Ciò per favorire la ripresa e mantenere i muscoli interessati tonici e trofici.

Andrebbe anche eseguito un emg per valutare lo stato di sofferenza funzionale del nervo interessato. Andrebbe, infine, eseguita la stimolazione del nervo a monte ed a valle dell'interruzione (sperabilmente parziale e temporanea) per vedere se lo stimolo "salta" il blocco ed eventualmente in che misura.
Mi tenga informato e cordiali saluti.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente
Se eventualmente mi debbo rioperare dove posso fare questo intervento?

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
non avendo a disposizione la documentazione clinica, non è possibile esprimere pareri definitivi.
Ci sono però delle riserve su come il Suo caso è stato trattato, stando almeno alle notizie che ci fornisce.

1) non si esegue un intervento se non si conosce la diagnosi
2) uno schwannoma non si confonde con una cisti. Ci sono esami come l'ecografia adatti per questo.
3) uno schwannoma non cresce all'interno del nervo.

Segua i suggerimenti dal collega Della Corte, ma credo che il danno subito non sia totalmente recuperabile.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano