Ernia discale espulsa con parziale migrazione

invio il referto della risonanza senza contrasto effettuata dopo 20 giorni di terapia per sospetta ernia (7 giorni di voltaren +muscoril due volte al giorno altri 7 giorni di bentelan+ dopetin al giorno) :

ESAME CONDOTTO CON TECNICA TSE IMMAGINI PESATE IN T1 T2 SECONDO PIANI SCANSIONE ASSIALE E SAGGITTALE.
A LIVELLO DI L4-L5 IN SEDE MEDIANA PARAMEDIANA SINISTRA SI APPREZZA TESSUTO AD INTENSITA'SIMIL DISCALE CHE OCCUPA LO SPAZIO EPIDURALE ANTERO LATERALE ESERCITANDO EFFETTO COMPRESSIVO SUL SACCO DURALE ED ESTRINDECANDOSI SUPERIORMENTE CON IMPEGNO PARZIALE DEL TETTO DEL FORAME DI CONGIUNZIONE E CONTATTO CON LA RADICE OMOLATERALE DI L4:TALE REPERTO APPARE RIFERIBILE IN PRIMA IPOTESI A VOLUMINOSA ERNIA ESPULSA E PARZIALMENTE MIGRATA. UTILEINDAGINE RM CON MDC E VISITA NEUROCHIRURGICA.
MODESTO BULDING AD AMPIO RAGGIO DEL DISCO L3-L4.
PRESENZA DI PICCOLE ERNIE INTRASPONGIOSE A CARICO DI PRESSOCCHE TUTTI I METAMERI LOMBARI .
RIDOTTA LA FISIOLOGICA LORDOSI LOMBARE.
PICCOLA FORMAZIONE ANGIOMATOSI A LIVELLO DEL SOMA DI S1.
VORREI SAPERE QUALE SIA SECONDO VOI LA GRAVITA' DELLA SITUAZIONE VISTO CHE ORA IL DOLORE E' CONCENTRATO SULLA GAMBA SINISTRA CHE NON RIESCO A MUOVERE CME PRIMA .MI DEVO PREOCCUPARE DELLA FORMAZIONE ANGIOMATOSA? CHE PROBLEMI PUO' DARE IN FUTURO? SI PUO' TRASFORMARE IN UN TUMORE? RINGRAZIO PER LA VOSTRA DISPONIBILITA',GRAZIE
[#1]
Prof. Paolo Perrini Neurochirurgo 817 37
Gentile signora,

l'angioma sacrale non riveste nessuna importanza clinica. E' un reperto di comune riscontro dopo un esame RM e non necessita di trattamento.
L'ernia espulsa L4-L5 necessita invece di un rapido trattamento chirurgico. L'intervento offre ottimi risultati in termini di risoluzione della sintomatologia dolorosa a scapito di una bassa incidenza di complicanze.
Cordiali saluti,

Dr Paolo Perrini
Neurochirurgia Universitaria,
Ospedale "Santa Chiara", Pisa.
perrinipaolo@hotmail.com
www.perrinipaolo.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
LA RINGRAZIO DOTT PERRINI PER LA SUA RISPOSTA CELERE E MOLTO CHIARA! VORREI FARLE UN ALTRA DOMANDA : L'INTERVENTO SI PUO' FARE IN ANESTESIA EPIDURALE? LA RINGRAZIO DELLA SUA ATTENZIONE.
[#3]
Prof. Paolo Perrini Neurochirurgo 817 37
L'intervento è eseguito in anestesia generale.
Cordiali saluti,

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa