Ipotesi di lesione eterologa

salve,
mio marito di 33 anni e svenuto mentre lavorava...hanno detto i medici che ha avuto una crisi epilettica...nel corso della degenza in ospedale gli sono stati effettuati diversi esami tra cui RMN ENCEFALO CON MDC + ANGIORM ARTERIOSA, in sede temporale dx, si reperta lesione iperintesa con minuta area tissutale nel suo contesto, solo con assai modesta e tenue impregnazione dopo mdc, apparentemente a demarcare una lesione a morfologia ovalare as asse massimo di 3.8cm, priva di significato edema vasogenico, sospetta in prima ipotesi, per lesione eterologa. modestissimo shift della linea mediana vs-sx. sistema ventricolo-cisternale regolare per segnale.lo studio angio RM del circolo endocranico non evidenzia alterazioni di flusso nè quadri malformativi.agenesia del tratto P1 si dx con a. cerebrale posteriore rifornita della comunicante posteriore omolaterale.
quasto è quando hanno scritto sul foglio di dimissione...spiegazione datami forse un tumore....la prego di volermi dare spiegazioni più semplici da capire in merito...speranzosa di una vostra risposta vi ringrazio in anticipo!!!
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
.
[#2]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
,

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa