Una ernia cervicale

buongiorno, ho 35 anni e mi hanno riscontrato dopo RMN una ernia cervicale. Ovviamente ho prenotato una visita specialistica. Non ho più ora male al collo o alla schiena, ma forti dolori alla muscolatura del braccio destro nel fare certi tipi di movimenti. Intanto vi chiedo essendo un calciatore a livello agonistico se posso continuare a giocare a calcio o se rischi di peggiorare la situzione, data la mia età credo sia la mia ultima stagione, quindi devo tenere duro 10 mesi, non vorrei proprio dover abbandonare da subito. Cosa mi consigliate?
grazie
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Riporti il referto della RMN ed indichi il/i punto/i dell'arto sup. dove ha fastidio.
Cordialità.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
si apprezzaun allineamento regolare dei corpi vertebrali, dimostrati dal forame magno D3, privi di lesioni focali.
si rilevano manifestazioni spondilosiche di grado moderato focalizzate in C6-C7,caratterizzate da iniziale deformazione somatica di C6 e da irregolarità preosteofitiche marginali sia anteriari che posteriori, associate ad alterazioni degenerative al disco interposto, disidratato, ridotto in altezza, complicate da una formazione erniaria verosimilmente estrusa, a focalizzazione laterale dx improntante nettamente la corrispondente superficie durale e verosimilmente responsabile di un conflitto disco-radicolare con la radice nervosa C7 del lato dx. i restanti dischi intersomatici conservano altezza e segnale normali per l'età. Il canale rachideo è normale per morfologia e dimensioni. Non si apprezzano masse intradurali. Il midollo cervicale ed il tratto dorsale superiore sono normali per morfologia, dimensione e segnale. le sezioni assiali acquisite nelle sedi ricordate confermano la normale morfologia del canale rachideo e le sue regolari dimensioni evidenziano in C6-C7 una bilaterale irregolarità dei forami neurali, reperto nettamente più evidente nel lato dx.
Ho fastidio ogni tanto al bicipite e al tricipite. Non riesco col braccio disteso a portalo indietro, sento una pugnalata alla giubntura con l'avambraccio, ogni tanto lieve fatidio a poldo o pollice. Ci sono giornate anche nelle quali i fastidi e dolori sono quassi nulli...
grazie
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Presumibilmente quel C6-C7 ha la Sua importanza.
Se i disturbi sono in regressione fino ad essere nulli in alcune giornate...aspetterei prima di prendere una decisione.
Sospenderei la stagione agonistica, almeno in via prudenziale.
Auguri cordiali.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa