Referto tac: epistrofeo ruotato?

ho effettuato una tac base cranio e prime due verteble cerv. per un dolore forte al lato sx del collo da un mese resistente a qualsiasi terapia cortisonica e antidolorifica.
il referto e': grossolane alt. di tipo artrosico a carico delle facc.tte articolari interapofisarie di sx tra 2 e 3 metamero.
epistrofeo si presenta ruotato in senso antiorario con iniziali alt.ni di tipo degen. anche a carcio dei capi art.li atlo odotoidei.
grazie della vs. risposta!!!
[#1]
Dr. Claudio Bernucci Neurochirurgo 89 1 1
Buonasera, sarebbe importante sapere se negli ultimi tempi ha subito un trauma del capo, così come è importante sapere se il suo capo ha assunto un atteggiamento viziato e se lei riesce o meno a ruotare il capo dal lato opposto. Se tali sintomi sono presenti, si può pensare a una sublussazione rotatoria C1-C2 e allora è necessario eseguire una TC C1-C2 con il capo ruotato al massimo verso il lato opposto.
Al momento non posso dire di più basandomi sui pochi dati a mia disposizione. I consigli e le indicazioni da me fornite hanno un valore limitato dovuto alla impossibilità di disporre del paziente e della sua documentazione clinica. Esse non devono pertanto sostituire il giudizio medico fornito in prima persona dal sottoscritto o da altri colleghi.
Spero di esserle stato di aiuto e mi contatti pure senza remore per ogni ulteriore informazione
Distinti saluti

Dr. Bernucci Claudio
Neurochirurgo
H San Raffaele
Via Olgettina 60
20132 Milano
Tel. 02/26432342
Fax 02/26437302

Le indicazioni su riportate non possono sostituire il giudizio medico fornito in prima persona dal sottoscritto o da altri colleghi

[#2]
Attivo dal 2001 al 2014
Neurochirurgo, Chirurgo maxillo facciale
Senza informazioni anamnestiche più precise e senza i radiogrammi TC, magari integrate con RXgrafie in particolari proiezioni e/o dinamiche del rachide cervicale, non è possibile dire nulla.

Dr. F. Esposito
[#3]
Dr. Antonio Colamaria Neurochirurgo 107
Gentile utente, sarebbe utile sapere se, in passato, ha subito un importante trama cervicale, con iperrotazione ed inclinazione laterale del capo. Questo potrebbe aver determinato una lacerazione delle strutture ligamentose con conseguente lussazione atlo-assoidea rotatoria. Quindi sarebbe indicato effettuare sia una TAC che una RMN mirata su C0-C2. Ovviamente non mi è possibile darLe ulteriori indicazioni viste le poche informazioni fornite. Comunque può contattarmi personalmente.
Distinti Saluti

Dott. Antonio Colamaria
Neurochirurgo
Ospedale Policlinico Consorziale
Piazza Giulio Cesare, 11
70124 BARI
TEL. 080/5592334- 374
FAX. 080/5592001

Antonio Colamaria - Specialista in Neurochirurgia

[#4]
Attivo dal 2005 al 2005
Medico Chirurgo
a
[#5]
Attivo dal 2005 al 2005
Medico Chirurgo
se a qualcuno interessa è aperto un nuovo forum http://www.forumfree.net/?c=50646 sul quale persone che soffrono di vertigini e altri sintomi spiacevoli da causa ignota o cervicale, labirintica, neurologica, mandibolare eccpossono scambiarsi informaz utili ed i medici potranno intervenire per consigliare centri di diagnosi e terapie per questi fastidiosi, diffusissimi e invalidanti (anche psicologicamente) disturbi
In alternativa/aggiunta su yahoo groups, seziona salute Vertigini, esiste una apposita mailing-list

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa