Una tac lombare, il cui esito recita come segue

Gentili Dottori,
ho ricevuto l'esito di una tac Lombare, il cui esito recita come segue:
a L4-L5 protrusione circonferenziale del disco che appoggia marginalmente sul profilo anteriore del sacco durale senza effetti compressivi in sede intraspinale. A L5-S1 protrusione del disco in sede centrale paracentrale di sx ove il materiale discale appoggia marginalmente sul profilo antero laterale di sx del sacco durale e sulla radice S1 di sx in sede preforaminale.

Grazie per una delucidazione in merito.
Saluti
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Che disturbi ha, gentile signora?
[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,
ho dolore alla schiena, quasi in corrispondenza del coccige dalla parte sx che si irradia un po' al gluteo.

Mi può dare qualche spiegazione?

Grazie, saluti
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
Non posso darLe alcuna spiegazione concreta, senza visitarLa.
Infatti quanto è emerso dalla TAC potrebbe giustificare il dolore al gluteo (ernia L5-S1) ma non al coccige, potendosi supporre una coccigodinia.
Si tratterebbe di fare una diagnosi differenziale che ovviamente non è possibile a distanza.
Provi a dare una lettura al seguente argomento di cui allego il link

https://www.medicitalia.it/minforma/neurochirurgia/683-trattamento-chirurgico-della-coccigodinia.html

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,
La ringrazio molto per la pronta risposta e per il suggerimento che mi ha dato.

Cosa posso fare per la cura dell'ernia oltre alla terapia farmacologica? Premetto che io pratico danza classica da 30 anni e noon vorrei rinunciarvi.

Grazie per il suo aiuto.

Cordiali saluti
[#5]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Senza visitarLa e senza vedere le immagini non è possibile esprimere un giudizio.
L'indicazione alla terapia, che può essere medica oppure chirurgica a seconda di alcune variabili, può derivare soltanto dalla accurata visita specialistica.

Con cordialità

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio