Calcificazioni cranio

Buona sera,vorrei ulteriori informazioni su quanto segue.Da circa 2 mesi soffro di lancinanti mal di testa,che inizialmente ho sottovalutato,poi mi è successo di aver avuto il ciclo mestruale x circa 70 gg.Il mio medico mi ha fatto eseguire tutte le analisi,le cui risposte ancora non sono pronte,nel frattempo mi sono sottoposta ad un rx del cranio sella turcica di cui ho referto;in cui c'è scritto" Sella turcica di aspetto normale.
Posteriormente al dorso della sella turcica si proiettano 2 calcificazioni.
Minuta immagine di rarefazione assea a livello del tavolato cranico in sede frontale a sinistra."
Il medico mi ha prescritto una tac cerebrale con Mdc,che effettuerò in questi gg,ma non mi spiegato cosa ho,potete per favore fornirmi qualche informazione??
E soprattutto potete aiutarmi con questi mal di testa,sono insopportabili,continuo aprendere analgesici ma non mi fanno nulla,ora mi ha prescritto il Coefferalgan ,va bene???
[#1]
Dr. Nicola Benedetto Neurochirurgo 402 9 2
Gentile utente.

Una radiografia del cranio non da molte informazioni sul contenuto dello stesso. Le calcificazioni possono essere dovute a numerose cause, così come la rarefazione ossea. Direi che il suo medico non le ha detto cosa ha semplicemente perchè non lo sa. La TAC servirà appunto a chiarire se c'è qualcosa degno di nota a livello intracranico. Il coefferalgan va bene nel momento in cui è efficace nel risolverle il mal di testa.

Ci faccia sapere l'esito della TAC se lo ritiene opportuno.

Cordialmente

Dr. Nicola Benedetto
Neurochirurgia
Azienda Ospedaliera Universitaria Pisa
nicola.benedetto@gmail.com

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa