Artrodesi l4-l5

In seguito a artropodi L4-l5 avvenuta nel 2004, negli ultimi anni si sono ripresentati dolori lombari, spesso a dx, legati a un dolore all’inguine (testicolare), alla coscia e alla natica dx. Ho eseguito Tac colonna lombo sacrale che riporta: " si apprezzano esiti di pregresso intervento chirurgico a livello L4-L5 con posizionamento di cages intersomatici e emilaminectomia destra. Il sacco rurale appare lievemente posterizzato e affiora a livello della breccia chirurgica. Le dimensioni del canale osseo sono nei limiti. È presente una limitata osteofitosi somato marginale prevalentemente laterale destra che determina riduzione di ampiezza del forame di coniugazione di destra.

A livello L5-S1 si osserva un restringimento del canale vertebrale determinato da una protrusione discale ad ampio raggio con aspetto di vera e propria ernia mediana-paramediana che deforma il profilo anteriore del sacco ducale.
In L3-L4 si rileva una minima protrusione discale con trascurabile effetto compressivo sul sacco durale.
Il disco L5-S1 appare lievemente assottigliato in sede posteriore.
Le parti molli muscolari paravertebrali conservano regolare trofismo."

Cosa significa e cosa posso fare per migliorare il mio stato di dolore?
Grazie
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Verosimilmente l'ernia L5-S1 può essere responsabile dei sintomi che riferisce.
Per una possibile soluzione terapeutica è necessario valutare il quadro clinico nel suo insieme, attraverso la visita dello specialista.
Infatti solo l'esame clinico consente di comprendere la congruità dei sintomi con il quadro radiologico e può fornire la opportuna soluzione terapeutica.

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie, consulterò sicuramente un suo collega per valutare la soluzione più appropriata alla sintomatologia. Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio