Utente
salve, vi riporto i risultati dell'ultima rm con e senza mdc.
presenza di voluminosa ernia paramediana destra del disco D7 D8 che comprime il midollo il cui parenchima non mostra segni di sofferenza sotto forma di alterazione di segnale,
dopo iniezione di mdc, comparsa di un'estesa area di impregnazione marginale che si estende cranialmente e caudalmente nello spazio epidurale anteriore relativa a tessuto di granulazione reattivo..
Da una prima visita si è optato per una terapia farmacologica con cortisone e garbapentin.
vorrei sapere secondo il suo parere quale sia il trattamento da adottare per questo problema.
due volte al giorno assumo il targin come antidolorofico in quanto avverto forti dolori alle gambe e nella parte superiore dell'addome,,, grazie anticipatamente.

[#1]  
Gentile signora,
per decidere l'atteggiamento terapeutico nel Suo caso, è necessaria al più presto una visita neurochirurgica per stabilire, sia con con la visione delle immagini RM che con l'esame clinico o eventuali atri esami strumentali, se si deve intervenire chirurgicamente.

Le ernie dorsali,oltre ad essere molto più rare di quelle in sede cervicale e lombare, si operano se producono segni che possono preludere a sintomi neurologici importanti.
Eventualmente ci tenga informati.

[#2] dopo  
Utente
Buon giorno grazie per la risposta.
Ho già eseguito una prima visita neurochirurgica .con esito.

-sfumata algia alla digito- pressione nel punto di emergenza della terza branca trigeminale a destra.
- parestesie e sfumata ipostenia all'arto superiore a destra
- area di disestesia tra d6 e d9 a destra
- lasegue positivo a sinistra ai massimi gradi.

l'ultima nmr con gadolinio sembra confermare che sia un'ernia come dall'esame precedente senza gadolinio meno probabile una patologia neoformata.

Dottore, sostanzialmente mi è stato detto che non vi è la sicurezza totale che sia un'ernia in quanto da una prospettiva sembra esserere un neurinoma anche per la quantità alevata di contrasto che ha assorbito durante la risonanza.

Per ora sono in attesa di una risonanza con gadolinio dorsale basale per il controllo di un'altra ernia L5 S1.... cervicale e encefalo( con studio della fossa posteriore per escludere un conflitto neurovascolare tra V nervo cranico e acp e/o ACI.
Grazie mille ,,,,