Protrusione discale d11-d12 e dorsalgia cronica

Buongiorno,

sono un ragazzo di 28 anni e scrivo perchè mi piacerebbe avere da Lei un parere sul mio specifico caso.

Partiamo dalle origini: soffro da circa 5 o 6 anni di una dorsalgia cronica con spasmi muscolari anche molto intensi e con dolore intermittente che va e viene all'altezza del rachide dorsale/trapezio sx che spesso arriva ad irradiarsi fino alle prime vertebre cervicali, il dolore peggiora di molto svolgendo le normali attività quotidiane come per esempio camminare o correre mentre si allevia con il riposo e mettendomi coricato a pancia in su. In questi anni ho provato qualsiasi tipo di terapia possibile ed immaginabile dalla tecar al laser, dalla massoterapia ai massaggi shiatzu, dagli antinfiammatori ai miorilassanti tuttavia senza mai avere avuto veri e propri benefici.

Esami svolti nel passato recente: RM cervicale, lastre della colonna vertebrale, ETG dorsale ecc. Risultato: niente di patologico solo una leggera forma di scolliosi e la presenza di un angioma atipico nel soma D8.

Sicchè il mio medico di base ha deciso di farmi provare una terapia a base di antidepressivo+ansiolitico e devo dire che qualche timido miglioramento c'è stato ma solo per i primi 3-4 giorni dopodichè l'effetto è via via scemato ed il dolore è tornato a farsi sentire sempre nel suo caratteristico modo "intermittente".

Sto tutt'ora continuando questa terapia del medico di base tuttavia non sono più tanto convinto della sua teoria perchè se è vero che sono sempre stato un tipo ansioso per carattere è altrettanto vero che ora i risultati della terapia sono assolutamente mediocri.

Comunque l'altro ieri ho deciso di sottopormi ad una RM DORSALE (che non avevo mai fatto prima d'ora) per tenere sotto osservazione la possibile evolutività dell'angioma nel soma D8 ed il referto è stato questo:

"Esame ottenuto con scansioni sagittali ed assiali e sequenze pesate in T1 e T2.
L'esame odierno è stato confrontato con l'indagine del 10.05.2013.
Risulta stabile per dimensioni e caratteristiche di segnale la piccola formazione localizzata nel soma di D8 che appare ipointensa in T1 ed iperintensa in T2 e che non si accompagna ad edema della spongiosa ossea adiacente.
Il reperto è compatibile con un angioma atipico ed in ogni caso non riveste caratteristiche di evolutività.
Si evidenzia minima protrusione posteriore del disco D11-D12 con lievissima impronta sullo spazio liquorale anteriore.
Non si osservano immagini di ernie discali.
I diametri del canale spinale rientrano nei limiti della norma.
ll midollo spinale conserva regolare morfologia e non presente alterazioni di segnale."

E' stato confermato che l'angioma non presenta caratteri di evolutività ma al contempo è emersa la presenza di una minima protrusione discale nel disco D11-D12 al che mi domando: potrebbe essere codesta protrusione la VERA causa del mio persistente dolore al trapezio sx?

Domani mi recherò per un consulto presso un neurochirurgo ma nell'attesa vorrei sapere il Vs. parere

Grazie


G.
[#1]
Dr. Marco Mannino Neurochirurgo 604 22 5
Buongiorno,
direi che la protrusione citata è alquanto difficle che possa essere la causa. Le caratteristiche del dolore da lei descritto orientanio più per una problematica locale, magari muscolo-tendinea.
Ma la valutazione clinica e degli esami è fondamentale quindi fa bene ad andare a visita.
Saluti

Dr. Marco Mannino
Neurochirurgo
http://www.studiomannino.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dr. Mannino,


La ringrazio per la tempestiva risposta. Tra poche ore andrò a sentire il parere del mio neurochirurgo di riferimento e nel caso Le farò sapere quello che mi ha detto.

Ad ogni modo Le posso confermare che il punto in cui è localizzata la protrusione discale sembrerebbe coincidere perfettamente nel punto esatto in cui io avverto i dolori dorsali, comunque sentirò cosa mi riferirà il medico neurochirurgo.


PS: Le confermo che a livello muscolo tendineo non è risultato nulla di anomalo dai precedenti accertamenti eseguiti.


La ringrazio moltissimo.



Cordialità


G.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa