Utente
Buonasera,
ho 60 anni, 15 mesi fà, ho subito un intervento di asportazione di un meningioma di 3 cm nella parte occipitale sx.
Dopo l'intervento ho fatto n° 3 RSM con contrasto, il risultato è soddisfacente è rimasto solo un lieve impregnazione meningea compatibile con esiti cicatriziali con" pinzettatura"di un vaso meningeo, modico ispessimento dello stesso. Le chiedo cortesemente:
é normale sentire dei movimenti all'interno della ferita, bruciore e dolore alla ferita internamente ed esternamente.( sopratutto alle variazioni atmosferiche)
Gli arti superiori ed inferiori non sono sensibili al 100%.( formicolio e bruciore)
Mi consiglia di fare della fisioterapia? prendo attualmente antinfiammatori. (OKI) senza un buon risultato. Quanto tempo necessità per ritornare alla normalità?
Mi consiglia di mettere una pomata sulla ferita per alleviare il dolore e/o un integratore per una migliore cicatrizzazione.( intervento senza taglio di tutti i capelli)
Mi può dare un suo parere ed un consiglio in merito.
La ringrazio e auguro un buon lavoro.
luisa

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Egr. signore,
sono, le Sue, domande che deve rivolgere al chirurgo che ha eseguito l'intervento.
A distanza senza poter vedere la ferita chirurgica, non è possibile esprimersi.
In ogni caso i disturbi che riferisce dovrebbero essere destinati a scomparire nel tempo e comunque non sembrano dover destare alcuna preoccupazione.
L'intervento appare esser stato eseguito con successo, per cui riterrei che possa sentirsi soddisfatto.

Cordialità
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano