Esito elettromiografia (problema)

Gentili Dottori, scrivo in quanto in ansia per mio padre, di 67 anni. a seguito di episodi di perdita di forza nella gamba, ha eseguito una EMS di cui riporto il referto


quesito ipostenia arto inferiore sx.

sono stati esaminati i nn SPE con relativa onda Fe perineo superficiale sx, i mm tibiale anteriore dx e sx , perineo lungo sx, gemello interno : normali i nervi.

rara l'onda Fcon normale latenza
attività spontanea : presenza di one lente positive e potenziali fi fibrillazione nel m. gemello interno sx, isolato potenziale di fibrillazione nel m gemello interno dx

analisi qualitative, a sforzo massimale transizione povera nel m gemello interno sx sub interferenza nei rimanenti distretti

conclusione: segni denervazione in alo nel mimerò S1 a sx

Posso chiederVi cosa ne pensate?

[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile ragazzo,
Le può chiedere tutto ciò che vuole, ma deve sapere che già è difficile (anche se spesso si intuisce, ma comunque impossibile da confermare,) orientarsi nelle diagnosi a distanza.
Se poi non si è attenti quanto meno a trascrivere con esattezza un referto, nessun giudizio è possibile.
Cosa c'è scritto nel referto là dove Lei ha copiato così :<in alo nel mimerò S1 a sx> ?

In ogni caso andranno fatti ulteriori accertamenti, prima di tutto una seria visita medica per comprendere da cosa sia dovuta la sofferenza della radice S1, cioè la prima radice nervosa in regione sacrale che contribuisce a formare il nervo sciatico, in secondo luogo valutare l'opportunità di prescrivere ulteriori approfondimenti.

Con cordialità
[#2]
dopo
Utente
Utente
gentile Dottore,

La ringrazio per la Sua disponibilità e mi scuso per l'errore di trascrizione ma quando si ricopiano termini che, ad un non esperto, appaiono 'parole in libertà' per dirla con Marinetti, l'errore è dietro l'angolo.

La trascrizione corretta è ' segni di denervazione in atto nel mimerò S1 a sx.'

Con i limiti di un consulto telematico, vorrei chiederLe se, in genere, queste sono ernie o protrusioni discali piuttosto che sintomo di patologie più gravi dopo SLA o di natura oncologica.

La ringrazio ancora
[#3]
dopo
Utente
Utente
* nel miomero S1

chiedo scusa ancora ma il correttore del pc mal digerisce il lessico medico
[#4]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Non si fa diagnosi di SLA solo sulla base di un EMG.
In teoria tutto può essere, da un tumore benigno, maligno, da ernia discale, da artrosi, da diabete ecc. ecc. ecc.
E' necessario lo studio clinico del paziente da cui poi scaturiscono eventuali approfondimenti.
Consulti un buon neurologo/neurochirurgo.

Cordialmente
[#5]
dopo
Utente
Utente
eh questo mi preoccupa allora... va bene, per prima cosa andremo dal medico di famiglia (che è pure ortopedico)
la prima volta l'ha visitato facendolo camminare su punte, talloni ecc. ora vedremo quali altri accertamenti / visite prescriverà
[#6]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Non mi sembra il caso di preoccuparsi. Io Le ho elencato una certo numero di patologie che possono avere gli stessi sintomi, ma ce ne sono di numerose altre.
Se abbiamo la tosse, pensiamo a un raffreddore o a una bronchite, prima che al tumore polmonare che dà anche la tosse.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa