Si rilevano esiti d'intervento chirurgico di stabilizzazione su l4-l5-s1 mediante l'impiego di

mi chiamo graziella ho 53 anni .Dopo aver subito tre interventi in 4 anni continuo ad avere dolori .dietro richiesta del mdico ho effetuato rx colonna lombo-sacrale,questo è l'esito:Scoliosi lombare destro convessa.Si rilevano esiti d'intervento chirurgico di stabilizzazione su L4-L5-S1 mediante l'impiego di placche e viti peduncolari posteriori.Presenza di osteofiti marginali siu cori vertebrali lombari distali da spondilosi.Discopatia L5-L5.
Quacuno mi potrebbe spiegare il significato di tutto cio,e dirmi se i continui dolori che ho dipendono da quello che e scritto sull'esito?
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
al Suo medico non ha chiesto delucidazioni? Cosa Le ha risposto?
Per noi è un po' dificile soprattutto se non ci spega dettagliatamente i sintomi e perchè è stata operata tre volte.
Ci riscriva fornendoci maggiori particolari

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per aver risposto, oro cerco di spiegarmi meglio:Nel 2003 vengo sottoposta al 1 intervento di discectomia L4L5 emilactomia di L5(non rimossa un ernia
del disco L4-L5 per difficoltà tecniche.DOPO 1 anno non essendoci stati miglioramenti mi sottopongo a nuova visita efftuo RM COLONNA LOMBOSACRALE+TC L2-S1 dove viene confermato un nuovo intervento effetuato nel 2004 a Cagliari,con diagnosi ernia discale L4-L5 recidiva.Diagnosi principale alla dimissione:lesione del plesso lombosacrale.NON avendo avuto nessun giovamento dai due interventi precedenti ne dalle terapie a cui sono stata sottoposta e con peggioramento dei sintomi quali dolori continui alla schiena ,alla gamba dx e non rsolvendo nulla ne con fisioterapia ne con punture nel 2007 effetuo nuovo consulto dove viene programmato nuovo intervento di EDL RECIDIV L4-L5 SN+STABILIZZAZIONE L4-L5 S1.A oggi persiste la seguente sintomatologia dolore acuto alla shiena alla gamba dx con difficolta ei movimenti anche con l'asulio del bastone canadese. Nel mese di ottobre 2008 dietro richiesta dell'ortopedico effetuo rx con il seguente esito:Scoliosi lombare destro convessa.Si rilevano esiti d'itervento chirurgico di stabilizzazione su L4-L5S1 medianta l'impiego di placche e viti peduncolari posteriori.PRESENZA di osteofiti marginali sui corpi vertebrali lombari distali da spondilosi.Discopatia L4-L5.vORREI SAPERE SE POSSO ANCORA sperare in qualche miglioramento o cosa mi devo aspettare
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Lei accenna alla lesione del plesso lombare(in verità impossibile da ledere con un approccio chirurgico dalla schiena) e alle stampelle "canadesi".
Ci vuol dire, con precisione, che disturbi ha?
[#4]
dopo
Utente
Utente
i disturbi che ho sono forti dolori alla schiena e alla gamba dx,difficolta nel camminare ,fatica e dolori anche semplicemente nel mettermi dalla posizione seduta a quella in piedi.Ho anche il problemache dopo che cammino un po sento il nervo della gamba tirare e mi cede perdendo cosi l'equilibrio
[#5]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
da quanto dice, credo che sia necessario fare degli approfondimenti perchè i Suoi sintomi sembrano seri e da non trascurare.

Ne parli con lo specialista e poi ci dica quale è stato il suo parere.
Cordiali saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa