Ernia l3 l4 e protrusione l5 s1

Buongiorno, a quasi 3 anni dall'incidente non si riesce a capire esattamente cosa provoca la paresi dello SPE e dello SPI. Ho sentito vari specialisti e ho eseguito una marea di RMN, RX, EMG ed ECO e le uniche cose che sono state appurate sono:
1) c'è l'appianamento delle fisiologiche lordosi
2) un'ernia foraminale l3-l4 e una protrusione l5-s1 (che secondo gli specialisti che ho consultato non giustificano la paresi)
3) una modica instabilità di l5-s1
4) "ispessimento fibrotico dei quadrati dei lombi con aumentata quota interstiziale reattiva unitamente a modico aumento della componente interstiziale ai gruppi paravertebrali dei primi metameri lombari SX>DX come per componente reattiva fibromialgica in relazione a neuropatia degenerativa"
Potreste aiutarmi, per favore, a capire cosa sta succedendo?
Grazie per la disponibilità
Saluti
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
In ordine alla comprensione della patogenesi della lesione dei nervi sciatico-poplitei da Lei citata occorrerebbe conoscere un'attenta anamnesi delle modalità del trauma e della correlazione cronologica con l'insorgenza della paresi. Inoltre, sarebbe importante conoscere il reperto elettromiografico ed un'esatta descrizione della tipologia di erniazione erniaria.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, grazie per la tempestiva risposta. Il trauma che ha scatenato tutto questo è un incidente stradale un tamponamento per l'esattezza, con un mezzo pesante. La prima elettromiografia l'ho fatta dopo 52 giorni dall'incidente e sul referto c'è scritto:"neuropatia sensitivo motoria mista prevalentemente assonale a carico dell'arto inf. sx"; e l'ultima fatta dopo quasi 1 anno e mezzo dalla prima che dice" marcato danno neurogeno assonale cronico con rimodellamento reinnervativo stabilizzato nei miomeri l5 s 1 a sinistra. (quadro compatibile con radicolopatia spondilogenetica lombare ai livelli indicati con paresi nello SPI e più marcata nello SPE a sx).
Per quanto riguarda l'ernia, invece, sulla RMN c'è scritto "a l3 l4 ernia discale foraminale sinistra".
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Dalla sua precisazione arguisco che non c'è stato trauma diretto all'arto inferiore sinistro cui possa essere imputabile un danno del nervo. A questo punto, la patogenesi va ricercata (anche sulla scorta del referto EMG) nella patologia disco-radicolare. Al riguardo, Le suggerisco una attenta valutazione da parte di un Neurochirurgo.
Cordialmente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa