Sindrome di arnold chiari rm di controllo

Buonasera, nel 2011 sono stata operata per una decompressione atlo-occipitale in seguito a una compressione del cervelletto per la malformazione di Arnold Chiari. Ho sempre fatto risonanze di controllo e osservate le risposte perché affascinata dal cervello. Quest'anno la risposta è stata che non c'erano cambiamenti , ma io ne ho notati. In mezzo al cervello, nella parte alta si vede tutto il cervello bianco/grigio e nel mezzo c'è una macchia nera , presente in ogni angolazione ma mai vista prima.
Dovrei far vedere questa rm a qualcun altro? Purtroppo sono stata seguita lontana da casa quindi il mio neurologo è a 800 km e al momento non ho nessuno in città a cui rivolgermi!
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile ragazza,
"leggere" e interpretare le immagini di una RM è già difficile per i medici, soprattutto non specialisti del settore.
Quindi non pretenda di essere in grado di farlo Lei.
Mostri la RM a un neurochirurgo. In qualunque città si trovi, un neurochirugo nelle vicinanze non sarà difficile contattarlo.

Con cordialità

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio