Utente 439XXX
Salve,
Spero che qualche specialista mi può aiutare. Sono un ragazzo di 28 anni e svolgo attività di Agricoltore.
Dagli inizi di Luglio 2016, mi è venuto un forte mal di testa persistente. Sono stato ricoverato 7 giorni in Neurologia nel mese di Luglio e dagli esami effettuati, gli esiti erano tutti quanti nella norma. Solo nell'ETG del collo, era uscito che avevo dei linfonodi infiammati di diametro di 20 mm a sinistra e di 17 mm a destra. Sia la dottoressa della Neurologia e sia la dottoressa dell'Ematologia, mi avevano detto che il mal di testa era causato da questi linfonodi infiammati e che però non si potevano intervenire perchè i linfonodi erano piccoli.
Con passar del tempo, oltre al forte mal di testa, mi è venuto anche un dolore che dalla testa scendeva dietro all'orecchio sinistro e proseguiva sulla spalla sinistra.
A Novembre, sono andato alla medicina del dolore e il dottore, mi aveva fatto un'infiltrazione con 2 farmaci igniettandomeli sulla spalla sinistra e dietro all'orecchio sinistro.
Dopo una settimana, alla visita di controllo, il dolore non mi era passato, anzi, mi era aumentato e il dottore della medicina del dolore, mi ha prescritto una RM Rachide Cervicale.
Dalla RM Rachide cervicale, effettuata il 02 Dicembre 2012, è uscito: Esame eseguito mediante sequenze SE, TSE, STIR e FFE, senza infusione e.v. di mezzo di contrasto.
Sono presenti artefatti da movimento. Appianata la fisiologica lordosi. A C7-D1, lieve protrusione discale posteriore mediana paramediana dx. Regolare l'ampiezza del canale vertebrale. Non alterazioni del segnale a carico del midollo cervicale. Portato la RM al medico della medicina del dolore e il dottore, mi ha detto che dovevo fare 10 sedute di ozonoterapia.
Sono andato presso un centro specializzato che fanno anche i trattamenti di ozonoterapia e parlando con il dottore di questo centro, mostrandogli tutti gli esami effettuati, mi ha detto che dovevo fare 10 trattamenti di ozonoterapia e 10 tecar, però, ha detto di iniziare a fare prima 4-5 trattamenti di ozonoterapia e 4-5 tecar, se il dolore inizia a calmare si continua con i trattamenti, altrimenti si interrompe e si vedrà cosa fare.
Dopo 4-5 trattamenti, in realtà, sia il mal di testa e sia il dolore dietro all'orecchio sinitro e alla spalla sinistra, si erano calmati, ma dal al 7°-8° trattamento fino al 10° trattamento, ho un forte mal di testa è diventato moderato e ricomparso il dolore da dietro all'orecchio sinistro fino alla spalla sinistra e per di più, mi fa male la testa, il collo e la spalla.
Dopo un pò di tempo ho fatto altre visite da neurochirughi, ortopedici e non ho ottenuto nessun consiglio e nessuna terapia!
Sono andato anche da un'ostepata e anzichè di andare meglio, è stato peggio e di fatti, dopo alla 5^ seduta non ci sono andato più.
E tutt'ora ho sempre un forte mal di tespa e il dolore mi prende tutto il lato sinistra della testa, dolore al collo e alla spalla sinistra.
Vorrei un consiglio o consulto valito!

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,
un consulto può essere valido solo se si fa di persona, visitando il paziente, raccogliendo la sua storia clinica, valutando esami eseguiti ed eventualmente da eseguire.
Detto ciò, i sintomi da Lei riferiti possosno essere messi in relazione a quanto evidenziato alla RM, in particolare la rettilineizzazione della colonna vertebrale (appianata la fisiologica lordosi).
La lieve protrusione potrebbe avere un ruolo nello sviluppo del dolore, ma la certezza la si può avere attraverso la valutazione diretta.

Se i colleghi che lo hanno visitato non hanno saputo consigliare nulla, io, a maggior ragione, a distanza non posso farlo.
Può fare una Elettromiografia agli arti superiori, visto anche l'apparente incongruenza con la protrusione descriitta a dx e i sintomi a sx.

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Grazie mille per la risposta.
A dir la verità, ho fatto anche l'elettromiografia agli arti superiori e non è uscito niente.
Però, continuo ad avere sempre gli stessi dolori e cioè: mal di testa, dolore dietro al collo, dolore alla spalla sinistra e durante l'arco della giornata, mi fa male metà faccia lato sx!
Purtroppo, come detto prima, ho girato parecchi dottori tra cui: Neurochirurghi, Ortopedici, Osteopata, Fisiatra e gli esiti sono stati sempre negativi. Nel senso che per loro non si può intervenire, perché essendo piccola l'ernia non si può fare niente e i farmaci che mi avevano prescritto, non mi facevano effetto!
Volevo sapere da chi mi devo rivolgere per sapere cosa si può fare.

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è sempre vero che se l'ernia è piccola non si può intervenire.
Bisogna anche valutare le caratteristiche della protrusione e del disco stesso.
In base alla valutazione clinica si fa la diagnosi differenziale.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente 439XXX

Però, purtroppo, i dottori che mi hanno visitato e in base ai referti che ho portato e che ho elencato all'inizio della conversazione, hanno detto che non si può fare niente e che ci devo convivere.
Perciò voglio un consulto da parte di altri dottori, giusto per vedere se c'è qualche rimedio e qualche soluzione al mio problema.
Perchè da circa 2 anni a questa parte, la situazione sta peggorando, nel senso che i dolori sono persistenti e non posso muovere più di tanto nè la testa e nè il braccio con tutta la spalla.
Vorrei che qualcuno di Voi, mi dia un consiglio o mi dica dove posso rivolgere per il mio problema.

[#5]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E cosa vuole che Le dica? Venga a Milano e La visiterò volentieri.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano