Grossolana ernia discale posteriore mediana-paramediana dx l4-l5 che comprime, deformandolo, il

Salve a tutti, sono una ragazza di 21 anni. A 19anni appena compiuti ho scoperto di avere dei problemi alla schiena. Da lì è cominciato il mio incubo, sono rimasta bloccata ben 2volte, dove ho fatto infiltrazioni di cortisone, posturale, tecar, fisioterapia a più non posso, onde d’urto,di tutto! Ma niente ogni 6mesi rimango bloccata senza avere più il controllo delle mie gambe. Tutti i dottori mi sconsigliano l’intervento ma io non posso più sopportare il dolore.
RM RACH. Lombo sacrale: disidratati ed assottigliati i dischi intervertebrali tra L4-S1. Grossolana ernia discale posteriore mediana-paramediana DX L4-L5 che comprime, deformandolo, il sacco durale. Marcata protrusione discale ad ampio raggio L5-S1, con componente paramediana SN, che impronta il sacco durale. Moderatamente ristretto di calibro il canale vertebrale su base congenita. Non evidenti alterazioni di segnale delle strutture ossee, del midollo e della cauda equina. Conservata la fisiologica lordosi.
Questa è la mia risonanza fatta lo 03/18. E dopo tutte le cure di cortisone fortissime, fisioterapia quotidiana e allenamento di 3 volte a settimana il dolore si è ripresentato. Vi prego consigliatemi, perché non so più che fare a 21anni.... In tutti i referti c’è scritto consultare un neurochirurgo, e tutti dicono “no non c’è bisogno, sei piccola ancora”... ho il numero del dott. Albert Azuelos. AIUTO.
[#1]
Dr. Mario Bianco Neurochirurgo 18 1
si affidi con sollecitutdine esenza timore alla valutazione di un neurochirurgo di sua fiducia che le consiglierà la soluzione più adatta che mi pare essere l'intervento chirurgico da quello che lei riporta. Occorrerà ripetere una nuova Rm se quella fatta risale a marzo 2018. L'intervento chirurgico per ernia discale in mani esperte è un intervento che ha una grandissima percentuale di successo e rischi molto bassi.

Dr. Mario Bianco

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio tantissimo per la sua risposta, un parere in più da un esperto può solo rassicurare. Se conosce qualche neurochirurgo della Sicilia che può aiutarmi la ringrazierei. So che è qualcosa di delicato non vorrei capitare in mani inesperte.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa