Ernia disco

Buona sera gentili dottori ,
Sono due mesi e mezzo che combatto con una sciatica bilaterale i miei sintomi sono presenti poco dopo essermi alzato dal letto .
Accuso pesantezza lombare bruciore natiche polpacci e piedi all esordio importanti scosse fin sotto i piedi alluci ma nn mi è venuto il classico colpo della strega . Diciamo se faccio lo scarico della colonna i sintomi si allevano molto fino quasi scomparire.
La risonanza dice in breve l4 l5 protusione discale ampio raggio impronta il sacco durale l5 s1 ernia discale mediana sottolegamentosa che impronta il sacco durale e le tasche radicolari di s1 con maggior impulso a dx. Ho fatto muscoril e Voltaren 8 gg ora sto facendo bentalan 4mg x 3 gg . L elettromiografia parla di moderata sofferenza radicolari a sx ascrivibile a l4 l5 e moderata sofferenza radicolari a dx ascrivibile a s1 . Ora il neurochirurgo e il neurologo dicono di aspettare nn sono da operare nn vedono grossi deficit ma se io nn mi gestisco durante il giorno le sofferenza e bruciore nn sono certo il top della vita.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
senza visitarLa e senza vedere le immagini di RM non ho modo di esprimere un parere diverso da quello dei colleghi consultati direttamente.
Detto questo però non posso non rilevare che, stando al referto, alla EMG e ai sintomi che Lei accusa, questi siano l'espressione della sofferenza da irritazione/compressione delle radici nervose (che vanno a costituire il nervo sciatico) .
A distanza Le posso solo suggerire di non sottovalutare la situazione e di non assumere a lungo farmaci (antidolorifici, cortisonici) che, seppur possono alleviare il dolore, non agiscono sulla causa di esso.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti
[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta dottore sto monitorando la situazione con un altalena adesso dall esordio di sintomi o dx o sx in rari momenti entrambe le gambe sopratutto nn capisco quale delle due ernie dia sintomi vista l emg
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Verosimilmente quella in L5-S1
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la cortesia molto gentile
[#5]
dopo
Utente
Utente
Mi sono dimenticato di dire che un evento simile lo ebbi nel 2014 poi dopo mesi si è risolto e già c era l5 s1 senza aver fatto l emg al tempo. Ora fatta a novembre un ulteriore risonanza risalta in più l4 l5 e la nota l5 s1 forse si sono mosse nel tempo entrambe. C è da dire che in questi anni nn aiutato la mia povera schiena
[#6]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Bisogna vedere le immagini e visitarLa
[#7]
dopo
Utente
Utente
Scusate se vi disturbo di nuovo oggi ho fatto un ulteriore visita da un neurochirurgo che guardando il dischetto ha detto che sono degenerazione discali riscontrabili ovunque e che al massimo potrenbero dare leggero mal di schiena ma nn sciatica bilaterale quindi mi rimanda a un neurologo perché il problema viene da altro . Booo sempre più confuso.
[#8]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Caro signore,
che posso dirle a distanza ?
Stando al referto della RM le radici nervose che vanno agli arti inferiori sono interessate dall'ernia sia in L4-L5 che L5-S1 e quindi giustificherebbero pienamente i Suoi sintomi.

Ricontatti il neurologo.

Cordialmente
[#9]
dopo
Utente
Utente
Nn ha voluto vedere nulla ne l elettromiografia nn mi ha fatto nessuna visita nn so cosa pensare sostiene che viene da altro
[#10]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Non so che dirle se non che sono disponibile a visitarla.
[#11]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la cortesia ma stando a Milano per me sono 5 ore di macchina e nn sono troppo agevoli per come sto messo
[#12]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Capisco !

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa