Dolore post-intervento

Buona sera dottori, per favore un'informazione, sono un uomo 38 anni, fibromialgico da 4 anni, prendo da un anno lyrica 300mg la sera.il primo dicembre 2018 mi hanno operato per una ragade anale ( sfinterotomia laterale sinistra) ed emorroidectomia per una emorroide interna, anestesia epidurale,ho sofferto tutto dicembre per il dolore posto-operatorio, a gennaio gia stavo' meglio, a febbraio ho deciso con il mio dottore di scalare la lyrica a 150mg perche' mi ha fatto ingrassare 30k"g, appena ho preso lyrica 150mg il giorno dopo mi sveglio con un dolore anale fortissimo e bruciore e dolore che va alle natiche,pure nella zona del perineo, subito ho preso lyrica 300mg, il dolore calmato, vado a febbraio dal chirurgo mi fa anoscopia mi fa tutto ok e non vede nulla, continuo con lyrica 300mg e il dolore anale tenuto a bada, da una settimana il dolore anale tornato un po' anche con lyrica 300mg, sono stato da un altro chirurgo ieri mi ha guardato l'ano con il dito dentro mi dice non vedo nulla, e mi ha detto di fare colonoscopia per vedere se ce' qualcosa nel retto, la mia domanda e' siccome io so che la lyrica e' per il dolore neuropatico, mi fa sospettare che mi e' stato lesionato un nervo durante l'intervento come complicanza?? nevralgia del pudendo?? ieri ho preso lyrica 150 prima di dormire, mi sono svegliato con un dolore anale da piangere, ho preso stamattina 300mg lyrica calmato al dolore anale, un ora fa ho pure preso lyrica 300mg, ora sento zero dolore anale grazie alla lyrica, mi sto impazzando e sono molto giu' e disperato,non so da dove viene questo dolore?? cosa pensate dottori per favore?? grazie mille
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Paziente,
prima di invocare il dolore neuropatico credo sia molto più indicato accertare se vi siano complicanze legate all'intervento anche se la valutazione clinica da parte del chirurgo sembrerebbe averle escluse. Il consiglio di eseguire la colonscopia ritengo che al riguardo sia molto opportuno.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dr. Colangelo.
Sono arrivato in Italia, a Parma, ho fatto una visita da una fisioterapista spec. in riabilitazione pelvica, mi ha toccato con il dito in un punto esterno sinistro all'ano (sul muscolo) digitopressione molto doloroso, e dito dentro l'ano da piangere dal dolore, mi ha lasciato un foglio che ce' scritto:
Dopo la valutazione iniziale si evince un dolore intenso alla cicatrice esterna (davanti l'ano), cicatrice aderenziale e fibrotica, ipertono pelvico importante con infiammazione e ipercontrattura della fionda pubo-rettale.
si consiglia visita specialistica con medico proctologo ed eventuale Rm pelvica.
data la situazione si consiglia ciclo di riabilitazione pelvica con strategie manuali e fisiche.
Io sto peggiorando, il dolore nel perineo e alle natiche aumenta, non riesco a sedermi, pure da sdriato e in piedi mi fa male, non risponde piu' al patrol e lyrica ( proprio tra ano e testicolo con crampi e fascicolazione), e zero desiderio sessuale, zero eccitazione, e impotenza e anedonia eiaculatoria.
Ho preonotato un visita dal proctologo giovedi prossimo.
per favore qualche domande dottore:
1- che ne pensa da quasta risposta della visita?
2- al proctologo le chiedero' di farmi prescrivere un Rm pelvica e Emg del pudendo e colonoscpia o eco-trans-anale?
3- ho letto su internt ce' un dottore a Torino si chiama Dr. Bucci Rodolofo, specilista' in anestesia e terapia del dolore, che fa l'impianto sotto-cutaneo Neuromodulazione sacrale per nevralgia del pudendo, che ne pensa?
Grazie di cuore.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dr. Colangelo.
Ho fatto ELETTROMIOGRAFIA (esame ad ago):
muscolo sfintere striato esterno dell'ano dx e sx: att. spontanea assente. presenza di normale attivita' elettrica di tono basale normalmente modulata sia per via riflessa che volontariarmente, con pot. di U.M morfologia regolare.
CONCLUSIONI:
normale la compenente al R1 al riflesso pudendo anale bilaterlmente.
Reperti di normalita' nel muscolo sfintere esterno dell'ano bilateralmente.
esami nei limiti della norma.

POTENZIALI EVOCATI SOMATOSENSORIALI:
tibiale dx: non evocabile il potenziale al poplite ed il potenziale spinale. nella norma il potenziale corticale: pudendo a stimolazione bilaterale: il potenziale presenta morfologia disgregata e latenze aumentate.
pudendo dx e sx: il potenziale presenta morfologia disgregata a latenze aumentate con sx>dx.
CONCLUSIONI:
il potenziale presenta deficit di conduzione a carico di entrambi i nervi pudendo.

1- per favore dottore che ne pensa di queste risposte? causa e diagnosi?
2- che significa: tibiale dx: non evocabile il potenziale al poplite ed il potenziale spinale?
3- da due giorni sento fastidio e dolore alle faccia sinistro (fronte, occhio, vicino l'orecchio, guancia), potrebbe essere un inizio della nevralgia trigemino?
Grazie mille
[#4]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Dalle indagini neurofisiopatologiche eseguite emerge una condizione di nevralgia del nervo pudendo, per la quale condizione è opportuno consultare un Neurologo, cui potrà anche far valutare la sospetta nevralgia del trigemino che teme di avere.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta Dr. Colangelo.
Per favore dottore cosa significa: tibiale dx: non evocabile il potenziale al poplite ed il potenziale spinale? una malattia demielinizzante?? siccome da 3 giorni mi fanno male gli occhi ho paura di avere sclerosi multipla?
Grazie.
[#6]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Questi suoi quesiti, in larga parte motivati da un palese disturbo d'ansia di malattia, potranno essere esauditi solamente a seguito di uno scrupoloso esame clinico da parte di un Neurologo, cui Le ho già suggerito di rivolgersi, non potendo trovare una esauriente risposta attraverso consulti online.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dr. Colangelo.
Sono molto preoccupato, ce' un sospetto di SM?
Da fare la Rm al encefalo ed al tronco encefalico per escludere la SM??
Mi scusi per il disturbo e grazie mille.
[#8]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Se la sua ansia non riesce ad essere placata dalle rassicurazioni che le ha dato il Neurologo ci si è rivolto, potrebbe eseguire questa indagine e successivamente sottoporgliela.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#9]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille Dr. Colangelo.
Le faro' presto queste risonanze, ho la visita neurologica il 1 agosto.
sono stato al pronto soccorso di Parma oggi e mi ha visitato il neurologo: esame neurologico negativo, dicendo per la mia eta' giovane difficile la nevralgia del trigemino (sospetta emicrania) , visto che ho parastesie agli arti superiori ed inferiori e dolore al volto mi ha prescritto solo Rm encefalo e Emg arti.
Scusi dottore ancora per il disturbo, per favore ho qualche domande:
1- Il sospetto dellla SM, dalla risposta del potenziale evocati somato-senserioale: tibiale dx: non evocabile il potenziale al poplite ed il potenziale spinale O dal dolore pelvico(sospetto nevralgia del nervo pudendo) e dolore faciale ( sospetto nevralgia del trigemino) ???
2- Faro' pure una risonanza al midollo spinale in toto??
3- le risonanze con m.d.c o senza?
Grazie mille
[#10]
dopo
Utente
Utente
Per favore Dr. Colangelo mi piacerebbe sentire il suo parere per il referto di RMN CERVELLO TRONCO ENCEFALICO:
Indagine eseguita con tecnica SE e Flair sui piani assiale, coronale e sagittale, in sequenze T1, DP e T2 pesate, senza mdc:
Presenza di area di alterato segnale, iperintensa in T2 e FLAIR, situata in corrispondenza del l'ippocampo e della corteccia paraippocampale di sinistra, delle dimensioni massime di 10 mm circa, il reperto è suggestivo per sclerosi temporale mesiale, utile proseguire l'iter
diagnostico con somministrazione di m.d.c.
Il tronco encefalico è regolare.
Le strutture della linea mediana sono in asse.
Non aree di patologica restrizione della diffusività protonica.
Sistema ventricolare e spazi liquorali periferici di taglia regolare.
Non sono presenti alterazioni del complesso vestibolo-cocleare-facciale, regolare.
la coclea e il labirinto membranoso, da ambo i lati, esaminati con sequenza 3D dedicata.
Che ne pensa dottore? sclerosi temporale mesiale come diagnosi e' sicura o ci vuole Rm con m.d.c per conferma?
Grazie mille.
[#11]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Avendo la RM evidenziato un reperto suggestivo di sclerosi temporale mesiale, concordo sulla necessità di proseguire l'iter diagnostico con somministrazione di m.d.c., ma riterrei opportuno anche eseguire un attento studio elettro-encefalografico.
Mi informi pure dell'esito

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#12]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dr. Colangelo.
Dottore siamo ancora parlando di sospetto che va confermato con Rm m.d.c ??
Dottore io non ho mai avuto crisi epilettiche, posso essere tranquillo??
Grazie mille.
[#13]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Confermo che il reperto della RM debba essere ulteriormente indagato con il mdc; è comunque opportuno effettuare anche un EEG, e sia abbastanza tranquillo se non ha mai avuto crisi epilettiche.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#14]
dopo
Utente
Utente
Grazie Colangelo.
per favore Dottore e scusi per il disturbo, sono molto molto preoccuppato e ansioso, che io abbia la sclerosi multipla.
Ho il risonanza con m.d.c domani ma ho molto paura di farla, sto pensando non farla perche' sono molto preoccupato della risposta, se esce la sclerosi multipla io crollo psicologicamente, gia' sono molto depresso.
Il radiologo ha chiesto un altra Rm con m.d.c perche' sospetta la sclerosi multipla o per quale motivo ha chiesto la Rm con m.d.c?
Grazie di cuore.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa