Utente 556XXX
Illustri dottori,
Sono qui a scrivere per un problema giá verificatosi in passato un paio di volte.
Ho 24 anni buona salute e ho normalmente pressione ottimale.
Negli ultimi 2 giorni durante 5 rapporti sessuali con la mia ragazza in 3 di questi intervallati da 2 senza problemi, prima dell'orgasmo, é iniziata una sensazione di dolore acuto come una contrattura o qualcosa che tira alla parte posteriore del collo nella zona alta alla mia sinistra circa due centimetri sotto la nuca nei pressi dello splenio della testa. Dura circa una 20 di minuti ed é un dolore non accompagnato da altri sintomi la cui stranezza é che si presenta all'atto sessuale. Ho fatto 8 giorni fa una visita cardiologica con ecocuore tutto nella norma. Ho sentito parlare di cefalea pre orgasmica, anche se devo dire che più che la testa si tratta del collo. Ho anche letto che potrebbe trattarsi di aneurisma ed essendo molto ansioso chiedo a voi se puó essere qualcosa di serio o solo di passeggero come capitato altre volte nella mia vita. Grazie mille

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
esiste una forma di cefalea che si verifica all'apice dell'orgasmo e che si definisce "cefalea post-orgasmo". Questa forma di cefalea è molto rara ed è più frequente in chi fa uso di droghe eccitanti) e viene normalmente scatenata da una crisi ipertensiva di breve durata. E' un segnale che non deve assolutamente essere sottovalutato, ed è pertanto opportuno, nel caso divenga frequente, di rivolgersi ad un cardiologo per una valutazione cardiovascolare ed anche ad un Neurologo per valutare l'indicazione ad una terapia appropriata. Questa cefalea non ha alcun rapporto patogenetico con l'eventuale presenza di una malformazione aneurismatica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it