Utente 563XXX
Buongiorno, potreste cortesemente (in maniera seppur limitata, senza vedere le immagini) dirmi qualcosa riguardo la mia schiena? Sembra cosi'preoccupante! Grazie mille buon lavoro. Appianata la lordosi cervicale con tendenza alla inversione, e la ridotta lordosi lombare. Conservata la cifosi dorsale. Spondilolistesi vertebrale regolare altezza e morfologia; lesioni focali osseee, formazione solida iperintensa T1e T2 da riferire in prima ad angioma osseo a carico del soma vertebrale D11; spondiloartrosi denunciata da lieve irregolarita' del profilo corticale discosomatico; midollo spinale e cauda equina regolare morfologia e segnale; canale vertebrale regolare ampiezza; articolazioni interapofisarie in L3-L4-L5 maggiormente a dx si apprezza sindrome faccettale denunciata da distensione fluido capsula ligamentosa-spazi intersomatici: dischi intersomatici: riduzione del contenuto idrico discale/riduzione di alcuni spazi intersomatici. in C5-C6 presenza di building discale ad ampio raggio (180/360) che posteriormente impegna il recesso laterale con conseguente riduzione ed ampiezza del forame di coniugazione da ambo ai lati ove sembra prendere contatto con la radice nervosa emergente. In C6*C7 presenza di protrusione discalefocale parameridiana laterale*foraminale-extraforaminale SN che impegna il recesso laterale omolaterale con conseguente riduzione ed ampiezza del forame di coniugazione ove sembra prendere contatto con la radice nervosa emergente. n L4*L5 preesenza di protrusione discale ad ampio raggio (180-360) medianaparamediana laterale-foraminale-extraforaminale SN che impegna il recesso laterale omolaterale con conseguente riduzione in ampiezza del foramedi coniugazione ove sembra prendere contatto con la radice nervosa emergente in L4 S1 presenza di building discale ad ampio raggio (180-36. 0) che posteriormente impegna il recesso laterale con conseguente riduzione in ampiezza del forame di coniugazione da ambo i lati ove sembra prendere contatto con la radice nervosa emergente. Tessuti molli imbibizione edematosa in sede lombare

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Poiché, nel caso, è da curare la Sua schiena e non la Sua RM, ci può dire che disturbi ha ?
Grazie
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 563XXX

Sporadicamente qualche dolore alla schiena,scusi ma leggendo un esito cosi'nella mia ignoranza mi sono spaventata:angioma e il piu'delle volte è innocuo,protrusioni e listesi!Grazie per eventuale nuova risposta spero sia rassicurante.Scusi ancora Dr Migliaccio e grazie per la celerita'Le auguro buon proseguimento di giornata

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' una RM di tutta la colonna che , alla fine, dice tutto e non dice nulla.
Gli esami vanno prescritti solo dopo un accurato esame clinico miratamente e non alla "carlona".
Questo perché tutto ciò che un radiologo descrive, correttamente, non ha sempre corrispondenza clinica.
Lei riferisce genericamente di soffrire di "qualche dolore alla schiena", ma non è sufficiente per capirne la causa.
Sicuramente ci sono discopatie sia a livello cervicale che lombare la cui importanza va rapportata alla congruità dei sintomi soggettivi e oggettivi, ovvero di quelli che Lei avverte e di quelli che il clinico rileva visitando il paziente.
A distanza non so e non posso esprimere alcun parere né un consiglio terapeutico, se non di consultare direttamente un neurochirurgo.

Una buona giornata anche a Lei
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente 563XXX

Lei ha perfettamente ragione:a distanza e'alquanto complicato esprimere pareri,mi piacerebbe solo sapere se è grave se complichera'la mia vita futura,se è necessario chirurgia o terapia"conservativa"....in maniera indicativa finquando non fissero'(a breve)un appuntamento con uno specialista,Grazie ancora e scusi il disturbo nonche'la mia ignoranza a riguardo!

[#5]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi spiace ma la mia sfera di cristallo si è rotta stamattina. Appena riceverò la nuova Le saprò dire.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#6] dopo  
Utente 563XXX

Adistanza con limiti ed impossibilita'di prevedere dare farmaci o conoscere il quasdro clinico
le ho anticipato che non poteva fare miracoli ne essere veggente solo se era possibile delucidarmi riguardo la risposta rmn tutto qui...grazie comunque Sig mago

[#7]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le ho detto che la RM effettuata è stata del tutto inutile e Le ho spiegato il perché. Lei riferisce di avere qualche mal di schiena e la schiena è ben "lunga".
Quale delucidazione vorrebbe, se non ci sono elementi per far luce?
Grazie per il mago (chirurgicamente di sicuro) (^_____^)
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#8] dopo  
Utente 563XXX

Dr arrogante presuntuoso e alquanto poco educato non propenso al dialogo per niente disposto a tranquillizzare il paziente potrei dire tanto altro ma la mia educazione a differenza della sua mi porta a limitare esternare in questa sede i miei pensieri a riguardo...sara'la sua eta' !!!

[#9]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile ragazza,
credo proprio che Lei di tutto puoi parlare tranne che di educazione se non sa distinguere chi Le dice le cose nel Suo interesse e chi invece no e interpreta il rifiuto come ineducazione.
Se poi è abituata a medici che per accontentarLa Le prescrivono esami inutili senza neanche guardarLa in faccia (ovvero senza visitarLa), io non sono il medico che fa per Lei.

Ha così scritto: <<Lei ha perfettamente ragione:a distanza e'alquanto complicato esprimere pareri,mi piacerebbe solo sapere se è grave se complichera'la mia vita futura,se è necessario chirurgia o terapia"conservativa"....in maniera indicativa>>

Se poi, nonostante Le abbia spiegato che a distanza si possono dare pareri ma non fare diagnosi, Lei comunque la richiede, allora devo dedurre o che io non sono stato chiaro o che Lei abbia capito poco di ciò che ho scritto.
Chiedere se è grave significa far diagnosi, se è necessario un intervento o no significa far diagnosi e le diagnosi i medici seri non la fanno in maniera "indicativa".

Lei come sintomi ha detto semplicemente di aver mal di schiena e per un mal di schiena non si richiede la RM di tutta la colonna vertebrale.
Il medico serio e competente visita il paziente e dalla visita deduce quale zona o livello della colonna va indagato.
Se competente non è, deve inviare il paziente presso lo specialista.

La mia età mi consente di spiegarLe molte cose, la Sua dovrebbe essere sufficiente per capirle, ma mi pare che non sia così !

Buona Domenica
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano