Utente
buongiorno dottore chiedo un consulto per mia mamma che da qualche tempo soffre di dolore alle gambe, impedendo di fare qualsiasi movimento, le dice che si sente tirare dalla caviglia fino alla coscia.
sta bene solo da seduta.
la terapia che sta facendo: LYRICA 75 mg (1 cps al di) e NICETILE (1 al di).
conSCARSO RISULTATO.
Ieri ho avuto L'ESITO DELLA RISONANZA DELLA LOMBO-SACRALE:

RETTILINEIZZAZIONE DELLA FISIOLOGICA LORDOSI, SPONDILOLOSTESI DI L4.

SPONDILOARTROSI DIFFUSA CON RIDUZIONE DEGLI SPAZI INTEROSOMATICI ED INTERESSAMENTO DELLE ARTICOLAZIONI INTERAPOFISARIEPOSTERIORI CON FALDA DI VERSAMENTO INTRARTICOLARE.

IN L2-L3 POTRUSIONE DISCALE AD AMPIO RAGGIO.

IN L3-L4 SI APPPREZZA ERNIA DISCALE IN SEDE MEDIANA.

IN L4-L5 SI APPREZZA ERNIA INTRAFORAMINALE SN
CANALE VERTEBRALE DI MORFOLOGIA E DIMENSIONEI RIDOTTE
NON ALTERAZIONI DELL'INTESITA' DI SEGNALE DA PARTE DEI TESSUTI MOLLI FISIOLOGICAMENTE IN ESSO CONTENUTO.

[#1]  
Dr. Pietro Brignardello

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
dal referto della risonanza si evidenzia un quadro di verosimile stenosi del canale con associata ernia discale.Questa situazione può essere responsabile della sintomatologia lamentata. Il trattamento di queste condizioni varia da quelli conservativi fino a quelli chirurgici. Le consiglio una visita specialistica neurochirurgica in quanto con un esame clinico e la visione delle immagini può essere decisa la terapia più adeguata.
Rimango disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti e La saluto cordialmente.
dr. Pietro Brignardello
pietrobri@hotmail.com
www.pietrobrignardello.it

[#2] dopo  
Utente
Io la ringrazio per avermi risposto cosi tempestivamente. la situazione è tanto grave?? sono molto preoccupata . mi scusi .

[#3]  
Dr. Pietro Brignardello

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Premettendo che un giudizio reale può essere dato solo con la visione delle immagini e una valutazione clinica, si tratta di quadro che si riscontra abbastanza frequentemente e che , come dicevo prima, può essere affrontato con diverse soluzioni terapeutiche.
La saluto cordialmente
dr. Pietro Brignardello
pietrobri@hotmail.com
www.pietrobrignardello.it

[#4] dopo  
Utente
GRAZIE GRAZIE GRAZIE DI CUORE!!