Utente
Gentile Dott.Pulidori,
quindici giorni fa ho subito un intervento chirurgico ernia discale L5-S1 paramediana sinistra. Asportazione dell'ernia e decompressione della radice. Il dolore inizialmente è diminuito ma dopo alcuni giorni è aumentato e si è localizzato solo alla natica e all'anca sinistra. Il dottore ha detto di aspettare non mi ha prescritto nessun tipo di terapia nè farmacologica nè strumentale. Sono un pò demoralizzato perchè pensavo che dopo l'intervento non avrei avuto più dolore.
Lei cosa mi consiglia di fare.
La saluto molto cordialmente.
Luigi

[#1]  
Attivo dal 2009 al 2011
Gentile signore capisco la sua preoccupazione ma purtroppo a volte succede che la sintomatologia dolorosa non regredisca immediatamente. Questo può essere dovuto a diversi fattori: 1) persistenza delle componente infiammatoria del nervo dopo l'intervento, 2) troppo precoce ripresa dell'attività fisica, 3) possibile recidiva precoce dell'ernia.
Le consiglio di insistere con il suo chirurgo affinche' le prescriva una terapia antinfiammatoria e dopo circa 15 giorni di terapia se non avrà beneficio le converrebbe ripetere una NMR lombo-sacrale.

Un cordiale saluto

Roberto Assietti

[#2]  
Dr. Claudio Bernucci

32% attività
0% attualità
16% socialità
BERGAMO (BG)
ALBA (CN)
IMPERIA (IM)
SAVIGLIANO (CN)
CUNEO (CN)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2001
gent.le sig. Luigi,
da un lato vorrei tranquillizzarla perchè è ancora presto per esprimere giudizi sicuri su questa situazione, dall'altro concordo con il dr Assietti sulla necessità di praticare una terapia anti-infiammatoria e programmare una RM dopo 15 giorni se nel frattempo le cose non fossero migliorate.

Le indicazioni su riportate non possono sostituire il giudizio medico fornito in prima persona dal sottoscritto o da altri colleghi

[#3]  
Prof. Domenico Chirchiglia

20% attività
0% attualità
0% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
In effetti il tempo trascorso dall' intervento e' veramente insufficiente per esprimere giudizi.
Continui con la terapia antiinfiammatoria aggiungendo delle vitamine del gruppo B e acido alfa lipoico, dovrebbe andare meglio.

[#4]  
Dr. Massimiliano Pulidori

20% attività
4% attualità
0% socialità
PISTOIA (PT)
PADOVA (PD)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile sig. Luigi,
l'unica cosa che Le posso dire in questo momento è quella che concordo pienamente con quanto precedentemente consigliatoLe dai miei colleghi.
Dovrà eseguire una nuova RM lombare soltanto dopo un eventuale fallimento di terapia antiinfiammatoria e neuroprotettiva.
Restando a disposizione, Le porgo cordiali saluti.
Dr. Massimiliano Pulidori
Spec. in Neurochirugia