Un rallentamento della conduzione sensitivo-motoria al polso

Partecipa al sondaggio
SPETTABILE MEDICITALIA,

LA SOTTOSCRITTA DI ANNI 62 DA TEMPO SOFFRE DI DOLORI MUSCOLARI ALLE MANI ED ALLE RISPETTIVE BRACCIA. DOPO UNA VISITA ED ALCUNI ESAMI HANNO DIAGNOSTICATO UN TUNNEL CARPALE. COME ESAME HO ESEGUITO UN ELETTROMIOGRAFIA E COME TERAPIA: IDROGALVANO SOLO BACINELLE E LASER CO2. DALLA SCINTIGRAFIA OSSE RISULTA CHE
" A LIVELLO DELLE MANI E DEI POLSI MODESTI SEGNI SCINTIGRAFICI RIFERIBILI A OSTEOARTROPATIA ".
L'ESITO DELLE MIOGRAFIA E':
A CARICO DEL NERVO MEDIANO DX E SX SI RILEVA UN RALLENTAMENTO DELLA CONDUZIONE SENSITIVO-MOTORIA AL POLSO (SX>DX)
DATI STRUMENETALI COMPATIBILI CON UNA SD DEL TUNNEL CARPALE BILATERALE DI GRADO MEDIO A SINISTRA E LIEVE A DESTRA.

AL MOMENTO LA SOTTOSCRITTA NON HA PERSO SENSIBILITA' E FORZA IN ENTRAMBE LE MANI.

GRAZIE E DISTINTI SALUTI.

[#1]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1.4k 32 22
Gentile Utente,

Nella Sindrome del tunnel carpale in cui siano presenti alla visita oltre al dolore dei gravi disturbi della sensibilità e dei disturbi motori esiste l'indicazione alla terapia chirurgica e non mi sembra questo il Suo caso. La terapia che sta praticando è una terapia conservativa che lenisce i sintomi, ma non non agisce sull'intrappolamento del nervo. In aggiunta le consiglio una visita neurologica, che permetterà di stimare il grado di compromissione clinica del nervo, permettendo così di confermare la strategia conservativa che sta seguendo o di porre l'indicazione a seguire la pista chirurgica.


Cordiali Saluti

cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2]
Utente
Utente
GRAZIE PER LA SOLLECITA RISPOSTA E PER LE UTILI INFORMAZIONI RICEVUTE.
[#3]
Utente
Utente
EGREGIO DOTTORE,

CORTESEMENTE CHIEDEVO SE IL VOSTRO SERVIZIO DI MEDICITALIA POTEVA FORNIRMI IL NOMINATIVO DI UN VALIDO NEUROLOGO IN BOLOGNA PER UNA VISITA, COME DA LEI CONSIGLIATO, PER IL MIO TUNNEL CARPALE.
GRAZIE E DISTINTI SALUTI.
[#4]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1.4k 32 22
Gentile Utente,

per etica professionale non posso fornirLe il nominativo che Lei chiede. Credo che possa rivolgersi con fiducia ai colleghi del Policlinico.

Cordiali Saluti