Utente
Buongiorno, sono Beba ragazza di 29 anni da 10 con la patologia di Sclerosi multipla, come ogni anno mi sottopongo ai controlli specifici rmn, visite oculistiche, neurologiche ecc.. premetto che la mia patologia è stata diagnosticata dopo un' episodio di neurite ottica retrobulbare (occhio dx) nell'ottobre 1999 e dopo essere sottoposta a prelievo liquor e rmn con Mdc.Non faccio cure interferoniche preventive perchè purtroppo sono risultata allergica a quasi tutti i farmaci che ho provato, Copaxone (shock anafilattico), Avonex (shock anafilattico),Betaferon (necrosi epidermica)quindi ogni 6 mesi circa faccio dei cicli di cortisone e fino a luglio sembrava andar bene, da luglio ho iniziato ad avere problemi motori con esattezza scosse alla gamba dx e forti capogiri con cefalee fortissime che mi stanno curando tutt'ora con topamax 1 compressa al di. Da ottobre ho avuto episodi di labirintite, svenimenti e nuove comparse di scosse agli arti, ieri ho ritirato la mia risonanza dove all'encefalo non risultano esserci problemi, anzi c'è scritto che non si evidenzia alcuna modificazione e che è del tutto sovrapponibile a quella vecchia di luglio 2009, mentre per la rmn alla colonna c'è qualcosa di diverso perché c'è scritto:a livello cervicale parrebbe apprezzarsi una sfumata alterazione di segnale tenuemente iperintensa sulle acquisizioni T2 dipendenti a sede intra-midollare, a livello del processo odontoide, la cui natura artefattuale è la più probabile. Si evidenzia infine un micro focolaio a segnale eterogeneo coerente con piccolo angioma osseo a carico del soma s1.
Spero che si capisca tutto quello che ho scritto, ora io vorrei sapere cos'è un ANGIOMA OSSEO, c'è qualche legame tra i sintomi che ho e questa cosa? è legato alla patologia di Sm? cosa devo fare? grazie per l'attenzione e per la disponibilità. Beba

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Beba,

l'angioma osseo vertebrale è una formazione benigna, non correlata alla Sua patologia e, date le piccole dimensioni, asintomatico.
Le consiglio soltanto un periodico controllo RM annuale.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo dott. Ferraloro,
la ringrazio per la tempestiva risposta, quindi secondo lei non devo associare i sintomi che le ho elencato "labirintite, svenimenti e nuove comparse di scosse agli arti" all'angioma? sono solo sintomi legati alla mia patologia? Se fossero sintomi legati alla patologia come mai sono così forti e duraturi visto che la risonanza sembra essere a posto?

Grazie di cuore
Cordiali Saluti
Beba

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Beba,

probabilmente sono sintomi legati alla Sua patologia ma per maggiore precisione e per un parere più attendibile consulti il Suo neurologo. L'angioma vertebrale può dare dolore lombare quando le sue dimensioni diventano notevoli.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro