Utente 250XXX
Buongiorno Dottore
Sono un ragazzo di 27 anni...da quasi 5 mesi capita che all'improvviso mi vengono delle scosse al cervello...diciamo nella parte destra superiore...sono delle scosse sopportabili ma fastidiose sempre nello stesso punto....la prima volta che ebbi questo problema le fitte durarono una settimana per poi andare via lentamente..... sono tornate anche in qualche altro periodo ..ma niente di che....adesso nell'ultimo periodo si stanno presentando di nuovo...addirittura anche di notte..non riuscendo a dormire!Io non so piu' cosa pensare...e come se verrei punto con un ago ad intervalli....(una scossa elettrica)... sempre nello stesso punto...sembra che sia un nervo..ma non so dare altre valide informazioni... devo preoccuparmi???Sono un tipo ansioso...e vorrei in minima parte essere un po' rassicurato!
In attesa di una vostra cordiale risposta.... Saluti...

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

le scosse che riferisce sono dolorose? In genere soffre di cefalea? La sensazione l'avverte in superficie, sul cuoio capelluto, o in profondità? C'è una frequenza giornaliera?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 250XXX

Buongiorno Dottore
Diciamo che sono dolorose ma riesco a sopportarle....Non sono sul cuoio capelluto...all'interno...Per esempio una settimana fa si sono presentate di mattina con una durata di 5 minuti ad intervalli....poi per il resto della giornata sono stato tranquillo...Proprio questa mattina verso le 5 mi sono svegliato perche avevo queste fitte o scosse sempre in quel punto non riuscendo piu' ad addormentarmi...Una durata di 10 minuti(6 scosse al minuto) per poi sparire...
Ogni tanto soffro di cervicale...e ho dolori a pulsazione sopra la nuca destra... ma non so se tutto questo e' collegato a questo mio disturbo...

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una cefalea di recente insorgenza (le fitte dolorose vengono classificate sotto la denominazione "cefalea") necessita di una diagnosi di tipo, potendo assumere diverse forme cliniche. Tra le ipotesi possibili ne ricordo un paio, un'origine psicosomatica oppure una cefalea trafittiva idiopatica. E' chiaro che sono solo due ipotesi possibili, pertanto, se le "scosse" dovessero persistere sarebbe opportuno effettuare una visita neurologica presso un neurologo esperto in cefalee per avere una diagnosi corretta ed eventuale idonea terapia.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 250XXX

Dottor Antonio Ferraloro un grandissimo grazie... lei e' stato molto gentile...la prossima settima prenotero' una visita Neurologica.
Cordiali Saluti

Buon Lavoro