Utente 265XXX
Buongiorno.
Vi scrivo spinto da mia moglie che ha notato che di notte, soprattutto in fase di addormentamento, muovo impulsivamente o le dita dei piedi o tutta la gamba sferrando sovente anche dei calci... mi sveglia ma io non mi ricordo nulla di quanto appena successo.
Premetto che la cosa è più fastidiosa per lei che cerca di 'dormire' a lato che per me, se non un senso di stanchezza alle gambe al mattino successivo.
A cosa può essere dovuto questo movimento anomalo notturno?
Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

a distanza non è possibile stabilire la natura dei Suoi movimenti nel sonno. Un'ipotesi è quella dei PLMS, cioè dei "movimenti periodici degli arti in sonno", che si manifestano in modo ripetitivo tipicamente nella fase 1 o nella fase 2 del sonno non-REM. Questi movimenti non vengono percepiti dal paziente ma dal partner di letto. Ovviamente questa è solo un'ipotesi a distanza, per una diagnosi corretta dovrebbe rivolgersi ad un centro per lo studio dei disturbi del sonno che generalmente sono associati al reparto di Neurologia dei policlinici universitari.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro