Utente 119XXX
Buonasera, sono una ragazza di 29 anni, a fine marzo faccio le analisi del sangue (di routine, senza un motivo particolare) I valori sono tutti nella norma, tranne le urine da cui risulta presente della flora batterica, il mio dottore mi prescrive dello zimox.Me lo ha prescritto solamente martedi 16/04 perche'non sono riuscita ad andarci prima, proprio il giorno della visita mi sento strana, tossetta, dolori muscolari, stanchezza, quando torno a casa febbre a 37, 5 ( premetto che normalmente ho la temperatura a 35, 5) percui a 37, 5 mi sento davvero giu).
Inizio la tachipirina piu'che altro per il mal di testa frontale, la febbre va' e viene, ho tosse, male a muovere gli occhi. Venerdi' 19/04 mi i sento ancora giu' , la tosse secca sta'maturando con gli aerosol, quella mattina, inizio a prendere zimox per le vie urinarie, proprio da venerdi' mi iniziano dei dolori muscolari molto forti che partono dal lombo sacrale, maniglia dell'amore e si spostano al gluteo, coscie..in entrambe le gambe ma di piu a sinistra!trovo leggero sollievo se sto' in piedi... ma non mi lasciano dormire..premetto che un paio di mesi fa' un raggio dell colonna, ha evidenziato una leggera scoliosi, uno spazio ridotto tra l4/l5 oppure l5/s1, non ricordo con precisione, ma il medicoi aveva detto di non preocuparmi perche' non ci si poteva fare nulla, mi ha consigliato non avendo all epoca dolore di fare solo molto movimento per mobilizzare la schiena.. oggi (sabato) dolore tutto il giorno, anche se di notte peggiora, forse perche'ho meno possibilita'di muovermi..da martedi' 16 a oggi ho preso 4, 6 gr di tachipirina, so' che non fa bene al fegato e cerco di non abusarne, ma mi farebbe davvero bene per quesri dolori..posso prenderla?
Dottori sono molto preocupata, ma questi dolori che farebbero pensare ad una lombosciatalgia (forse) possono derivare da una complicanza dell'influenza, che ad oggi non e' ancora andata via ( tosse grassa , raffreddore e stasera febbre a 37, 3)? Un virus che ha preso I muscoli? O forse e' solo dovuto alla posizione sdraiata di questi giorni?
Non ho modo di contattare il medico, dovrei chiamare la guardia medica o aspetto?
Ovviamente I pensieri negativi non mi aiutano .. chiedo un vs consulto..
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia descritta farebbe pensare ad un'origine dalla colonna lombo-sacrale tanto più che una precedente radiografia ha già evidenziato la riduzione di uno spazio discale ampiamente compatibile con la sintomatologia in atto.
Non abusi con la tachipirina ma contatti il Suo medico curante.
Per una valutazione diretta del problema, sarebbe opportuna una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 119XXX

Grazie della risposta, la disturbo solo peravere altri chiarimenti:
E'possibile che il virus influenzale sia legato a questi terribili dolori?
Come mai una doccia bollente mi crea un sollievo immediato?
Ho notato che pochi minuti dopo aver preso il tachifludec (contenendo tachipirina lo uso sia x I dolori che per l'influenza), il dolore alle gambe mi cessa quasi completamente, ma come mai? I farmaci non mi hanno mai fatto questo effetto immediato... (5minuti).
Domattina contatto il mio curante per sapere della vusita neurologica.
Grazie.

[#3] dopo  
Utente 119XXX

Grazie della risposta, la disturbo solo peravere altri chiarimenti:
E'possibile che il virus influenzale sia legato a questi terribili dolori?
Come mai una doccia bollente mi crea un sollievo immediato?
Ho notato che pochi minuti dopo aver preso il tachifludec (contenendo tachipirina lo uso sia x I dolori che per l'influenza), il dolore alle gambe mi cessa quasi completamente, ma come mai? I farmaci non mi hanno mai fatto questo effetto immediato... (5minuti).
Domattina contatto il mio curante per sapere della vusita neurologica.
Grazie.

[#4] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'influenza causa dolori muscolari, non posso sapere se è questo il Suo caso.
Alle altre domande sinceramente non so dare nessuna risposta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente 119XXX

Ed un altra cosa: I miei dolori sono presenti anche nei quadricipite anteriore, e'normale?

[#6] dopo  
Utente 119XXX

Buonasera, ho fatto la rm encefalo senza mdc d ho avuto il referto:
Indagine condotta con sequenze di acquisizione SE, FSE, GRE e FLAIR.
Non sono presenti areee di alterato segnale intraparenchimale sia in sede che dopra tentoriale.
Ghiandola Pineale di dimensioni accentuate e di aspetto cistico ( diam. 1.14 mm circa), nettamente iperintensa nelle immagini T2 dipendenti, debolmente iso-perintensa in Flair, ipointensia in T1, che non determina di ostacoli al deflusso liquorale.Appare comunque opportuno controlloevolutivo a distanza.
Il sistema ventricolare e'normale per dimensioni con linea mediana in asse.
Normorappresentati gli spazi liquorali encefalici.
Posizione lievemente bassa dell'amigdala cerebellare di sx che affiora nel forame magno.
Flogosi sinusale mascellare bilaterale ed etmoidale di modesta entita'.

Successivamente ho portato l'eaame dal neurologo che mi ha fatto la visita e mi ha detto di stare tranquilla, le parestesie al collo e al volto potevano essere colpa di sinusite e ascesso dentale, infatti una volta curato l'ascesso la parestesia al collo dx e' sparita, quella alla narice sx mi e'tornata forse um paio di volte.

Per le parestesie nel corpo dice che non e'nulla, che sono troppo attenta a qualsiasi sintomo, che devo eliminare lo stress ed e' x questo che mi ha prescritto 5 gocce mattino e sera di prazen x 15 gg, non saprei dirle se mi sono servite ( non mi pare). Mi ha detto che non sono necessari ulteriori accertamenti.

Ad oggi Dottore mi sento ancora piu' in ansia, ho parestesie varie che spariscono dopo qualche ora, ma ultimamente mi e' ricomparsa la vibrazione interna, alla gamba sx, ma sopratutto mi formicolano ogni tanto le mani, ho anche la sensazione tipo crampo, ma sopratutto I piedi, frequentemente anche caminando, dura qualche secondo, sparisce e ritorna e al mattino al risveglio sono tutta bloccata, intorpidita, formicolante, mi ci vuole un 15 minuti per sentirmi bene. Saranno I quasi 30 anni?
Il medico curante a cui un paio di settimane fa' ho parlato della vibrazione ginocchio-caviglia sx ha parlato di nervo sciatico, mi ha schiacciato in vari punti il gluteo ed ho sentito un dolore fortissimo, ma che se il neurologo non ha previsto ulteriori accertamenti di fermarmi.
Ok, ma I sintomi persistono ed io sto'letteralmente impazzendo, il medico non mi vuole prescrivere accertamenti e se vado da lui mi chiedo cosa mi sono inventata questa volta, io non voglio essere pesante, vorrei solo delle risposte, qualsiasi siamo ma certe..cosi'vivo malissimo, non sono serena, oltretutto sto'affrontando un periodo terribile al lavoro, di forte stress continuo e debilitante..mi dica cosa fare, perfavore.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo con quanto detto dal neurologo per quanto riguarda la cisti della pineale, stia tranquilla. Tra un anno sarebbe opportuno ripetere la RM per verificare se ci saranno variazioni sia per la ghiandola pineale sia per il lieve abbassamento dell'amigdala cerebellare.

Per il resto della sintomatologia, mi pare che ci possa essere anche una notevole componente ansiosa. A livello lombare è stata già rilevata una riduzione di uno spazio discale compatibile con una parte della sintomatologia riferita.
Potrebbe effettuare, per questo motivo, una visita fisiatrica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro