Utente
Buongiorno sono andato a ritirare oggi il mio elettroencefalogramma e cè scritto quanto segue:
referto: ritmo di base alpha di media ampiezza,posteriore,simmetrico e reagente. Sulle derivazioni frontotemporali bilaterali a prevalenza emisferica destra sequenze di attività theta di ampiezza elevata,irregolari ed aritmiche.
Hp e SLI inattive.

C: anomalie aspecifiche frontotemporali bilaterali a prevalenza emisferica destra.
Vorrei sapere se con questo esito posso continuare a praticare il pugilato.
Ho un fratello che ha avuto una crisi epilettica ma io non ho mai avuto crisi.
Grazie in anticipo
Buona giornata.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Ritengo che l'EEG possa considerarsi normale. Comunque trasferisco il Suo consulto in Neurologia in quanto il Neurologo ha molta più esperienza per l'interpretazione di tale esame.
Per quanto riguarda il pugilato, solo sulla base di questo EEG, credo che non ci siano controindicazioni.
Per quanto riguarda invece una possibile consanguineità epilettica, Lei non ci dice molto su Suo fratello. Infatti una sola crisi, ammesso che di crisi epilettica si tratti, non può voler dire malattia epilettica.

Cordialità
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

come correttamente Le ha detto il Dr. Migliaccio, il referto, in assenza di sintomatologia epilettica, si può considerare nella norma. Infatti i tracciati EEG si interpretano solo in base alla sintomatologia, se questa è assente il tracciato non è da considerare patologico.
Per quanto riguarda il pugilato, dipende dai requisiti che la Federazione, o altri organismi simili, richiedono per rilasciare l'idoneità a praticare questo sport.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#3] dopo  
Utente
Va bene grazie mille. Attendo un eventuale vostra risposta dopo la consultazione del Neurologo. Grazie e buona giornata.