Utente
Buonasera Dottore,
Sono un ragazzo di 24 anni, da circa 7 anni all'etá di 15 anni ho iniziato a soffrire di visual snow e fotofobia, soltanto l'anno scorso documentandomi ho saputo che si trattasse appunto di questo fenomento "visual snow". La mia visione non è pulita, nel senso che vedo il tutto con l'effetto di vedere simile a una televisone non ben sintonizzata, tutto diciamo puntinato e mosso, come se nel vedere le cose c'è un qualcosa che si muovr velocemente simile a un formicaio. (Scusi gli esempi)
Ho fatto tante visite oculistiche e neurologiche, ho fatto risonanze anche con mezzo di contrasto ma i neurologi mi han detto che non ho nulla e gli esiti sono tutti negativi. Ho la sensazione come se all'interno della mia testa c'è un qualcosa che si muove e che disturba la visione. Oltre a questo fenomeno soffro anche di fotofobia ovvero ho la percezione di vedere come se fosse tutto piu illuminato non vedo in modo rilassato e lucido, i colori che vedo sono piu accesi come se fossi aotto qualche sostanza strana. Non bevo e fumo qualche sigaretta (anche se ste cose credo che non centrino) il problema è che dato che soffro da 7 anni ci sono periodi in cui mi ci fisso molto e lo noto di piu ad esempio in questi periodi di cambi stagione non so se sono io che lo faccio accentuare di piu o se in alcuni periodi mi peggiora da solo. Volevo appunto chiederle questa consulenza, mi abbatto molto non ho voglia piu di uscire con gli amici quando mi fisso su sta situazione, mi sento diverso. Io non sono depresso sono giovane ma mi butta giu questa cosa qua. Di sera con le luci ho il timore ad uscire ma anche di giorno ... Non ho una visione lucida e rilassata. Le chiedo gentilmente un suo parere,
La ringrazio in anticipo

[#1]  
Dr. Stefano Vollaro

24% attività
0% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
Dovrebbe cercare di specificare meglio la sintomatologia. Questi disturbi sono comparsi all'improvviso ad un certo momento della sua vita? La vista in precedenza era "normale"? Questi sintomi sono presenti continuamente o solo in determinati momenti? Interessano l'intero campo visivo o solo una parte? Sono associati ad altra sintomatologia? Precedono attacchi di cefalea?
Tenga conto che immagini come quelle descritte da lei non devono essere per forza patologiche. Sintomi simili ad esempio possono essere presenti dopo aver spento la luce e rimanendo al buio completo, oppure dopo aver fissato una luce molto intensa, semplicemente per questioni legate all'eccitabilità dei fotorecettori.
Dr. Stefano Vollaro

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dottore e grazie mille per la risposta e l'Aiuto che mi sta dando.
All'età di 15 anni feci un incidente stradale con lo scooter, riportando la frattura del femore e lussazione delle spalle, a distanza di qualche mese incominciai a lamentarmi di accusare questa fotofobia con la visione non lucida, una visione stanca con la percezione dei colori piu forti e di conseguenza accusai insieme questa visione simile ad un televisore mal sintonizzato, mi prende tutto il campo visivo, praticamente io gli oggetti non li vedo fermi, vedo come se ci fosse un qualcosa sopra che si muove velocemente, un immagine non pulita ma disturbata. Ho fatto OCT visite oculistiche complete, ho parlato con due neurologi eseguendo radiografie alla testa, alla ghiandola pineale con mezzo di contrasto... Il neurologo mi disse che non c'é una causa e che sono io che mi fisso troppo sulle cose,ma io non voglio fissai ma è proprio cosi la mia visione. So che siamo in tanti a vedere in questo modo, l'ho saputo navigando su internet che questa sidrome viene chiamata visual snow. Il fatto che ci convivo da 7 anni e ci sono periodi in cui mi fisso e ci penso e divento paranocio, mentre altri periodi in cui me ne dimentico, ma non capisco se quando ci penso è perché mi peggiora o perché sono io che mi impunto su questo fatto.
Mi sembra di notarlo di piu e di fissarmi nel periodo primaverile di quasi ogni anno, ma non capisco se è una coindicenza. Siete la mia unica via di uscita, tutti gli altri dottori non conoscono questa sindrome o non e danno importanza.
La ringrazio molto per il suo interesse nei miei confronti e la ringrazio in anticipo.

[#3]  
Dr. Stefano Vollaro

24% attività
0% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Penso che se tutti gli esami fatti, incluse le risonanze magnetiche, siano completamente nella norma non possa esserci una correlazione con l'incidente.
Per una definizione un po' più accurata, potrebbe cominciare a tenere un diario degli episodi, scrivendo ogni volta che compare il disturbo e quanto dura. Andrebbe anche segnalato se compare mai cefalea dopo il sintomo. Con questo diario può provare a fare un'altra visita neurologica.
Dr. Stefano Vollaro

[#4] dopo  
Utente
La sensazione di vedere glu oggetti come se sopra ci fosse un qualcosa che si muove che non é fermo li ho da anni Dottore, lei ha gia sentito parlare di questi sintomi?

[#5]  
Dr. Stefano Vollaro

24% attività
0% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Talvolta questi sintomi possono rappresentare un'aura emicranica, che in rari casi può essere presente anche senza la cefalea. E' indispensabile che riesca a definire meglio la frequenza e la durata di questi episodi per poter arrivare a una diagnosi, per cui rinnovo l'invito a tenere un diario dettagliato con il quale recarsi nuovamente in visita neurologica.
Dr. Stefano Vollaro

[#6] dopo  
Utente
Buonasera Dottore scusi il disturbo ma volevo chiederle un informazikne.
Siccome il neurologo qualdhe mese fa mi prescrisse una cura di Flumagen per l'emicrania a riguardo dei disturbi visivi... Volevo chiederle siccome io l'ho sospeso da mesi e non ho ben fatto la cura. Posso riprenderla senza problemi? Flumagen in compresse

[#7]  
Dr. Stefano Vollaro

24% attività
0% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Per questo dovrebbe risentire il suo neurologo. Teoricamente se le condizioni non sono mutate rispetto al momento della prescrizione (quadro clinico, disturbi, stato di salute generale, altri farmaci assunti, ecc.) la prescrizione dovrebbe poter essere considerata ancora valida e quindi lei dovrebbe poter cominciare la cura.
Dr. Stefano Vollaro

[#8] dopo  
Utente
Buonasera Dottore e buona pasqua.
Io questi Sintomi li ho sempre 24ore su 24 ogni giorno, nel senso che la mia visione è proprio in questo modo, ovvero: vedere il tutto come se nella mia vista ci fosse un interferenza di segnale che mi fa vedere non in modo stabile e fermo ma con un lieve movimento. Il mio neurologo mi dice che se è tutto apposto non sa piu cosa fare, ma io mi chiedo, da qualcosa deriva questa percezione di visione, dottore sono il primo che si lamenta di questa situazione? Ha gia avuto altre esperienze simili alle mie. Ne sono consapevole di cio che vedo ma tutti non ci danno peso perchè dicono che io mo vado a fissare su ato fatto, ma io non mi ci fisso ma è la mia visione che è cosi non ferma come se dentro la mia testa ce un qualcosa che va a disturbare. Vedo tipo delle cose velocissime passare nella mia visione . Lei cosa mi dice a riguardo.... Risonanze con contrasto alla testa ok, nervo ottico ok, ho fatto esami del fegato e della tiroide che potrebbereo dare fastidi visivi ma tutto ok, sembre che sia proprio di origine cerebrale, ma io dico se fosse qualdosa di origine cerebrale in risonanza dovrebbe essersi visto.
Attendo risposta gentilmente cordiali saluti

[#9]  
Dr. Stefano Vollaro

24% attività
0% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Allora pendo possa trattarsi di qualcosa di diverso e di pertinenza maggiormente oculistica. Però continua a non essermi perfettamente chiaro il tipo di disturbo, cioè se si tatti di immagine non ferma (oscillopsia), di offuscamento/alterazioni della definizione dell'immagine oppure di immagini che passano nel campo visivo. Sono tutte cose differenti tra di loro e con cause differenti.
Inoltre, ci sono fattori che rendono più evidente il sintomo? Per la visione al buio o con luce forte? Da vicino o da lontano? Per le immagini ferme o in movimento? Dopo aver fissato al lungo lo sguardo o appena di fissa lo sguardo su un nuovo punto?
Dr. Stefano Vollaro

[#10] dopo  
Utente
Grazie ancora,
Comunque il mio disturbo è nella mia visione nel senso che:
Vedo il tutto come se ci fosse un qualcosa che disturba, simile a un canale della televisione che non è ben sintonizzato. Vedo nella visione come se mi passasero davanti delle linee trasparenti velocissime che mi disturba la visione... Lo noto sia da vicino che lontano, di piu quando si avvicina alla penombra ma in generale vedo sempre cosi. Non so piu che fare tutti dicono che non ho niente sia neurologi che oculisti ma fatto sta che io vedo in questo modo. In piu ora è da due giorni che mi fischiano le orecchie. Peggio di cosi.


Comunque Grazie ancora per il suo interesse

[#11]  
Dr. Stefano Vollaro

24% attività
0% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2014
Credo allora che l'oculista sia lo specialista di pertinenza per questo tipo di disturbo, sebbene il fatto che sembri migliorare quando riesce a non "fissarsi" su di esso e la presenza di altri sintomi concomitanti mi lasciano un po' perplesso, nel senso che effettivamente parte di questo disturbo potrebbe forse giovarsi di una terapia ansiolitica.
Se effettivamente gli esami della vista sono sempre risultati tutti nella norma, vede bene i colori, la visione al buio è perfettamente conservata (a parte il sintomo descritto) probabilmente non c'è alcuna patologia definibile e questo è il suo modo di vedere. è tuttavia strano che lo riporti come un sintomo, perché in questo caso mi aspetterei che il cervello sia abituato a questo tipo di visione come la visione normale.
Provi con le terapie per ora prescritte. Se non dovessero funzionare potrà provare a sottoporsi di nuovo ad una visita neurologica o oculistica portando in visione tutti gli esami finora prescritti.
Dr. Stefano Vollaro

[#12] dopo  
Utente
Grazie mille dottore .... Forse io effettivamente ho sempre visto in questo modo ma magari io mi ci fisso troppo.... Come mai mi chiede se al buio vedo bene?? Grazie come sempre per la sua grande professionalitá e disponibilitá.