x

x

Elettromiografia con port a cath

Buongiorno. Mia madre deve sottoporsi ad elettromiografia agli arti inferiori. Essendo portatrice di impianto "port a cath" (utilizzato in passato per sedute di chemioterapia) e prendendo ogni giorno l'antiaggregante Prisma Mesoglicano (o Cardiospirina), mi chiedo se ciò possa essere una controindicazione allo svolgimento dell'esame. Non ha problemi cardiaci o di coagulazione, ogni mese esegue lavaggio dell'impianto in ospedale con eparina. Grazie anticipatamente per ogni risposta.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

non ci sono controindicazioni ad effettuare l'EMG nelle condizioni menzionate, deve solo riferirle al medico che farà l'esame.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dr. Ferraloro per la sua risposta. Riferirò al medico. Grazie
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Di nulla, buona giornata!