Utente
Buonasera Egregi Dottori.
Durante un allenamento di calcetto,nell'alzarmi da terra facendo leva sulla gamba sx ho avvertito un dolore lancinante sul lato esterno della stessa gamba all'altezza della testa del perone,il quale mi impediva qualsiasi movimento e solo estendendo completamente l'arto ho avvertito un "track" come se qualcosa tornasse al suo posto facendomi passare all'istante il dolore. Il giorno seguente,su consiglio del mio medico,credendo fosse qualcosa a livello di legamenti o menischi ho effettuato una rm del ginocchio con il seguente referto:
"Regolari caratteristiche morfo-intensitometriche presentano le strutture ossee.
Menischi regolari.
presenza di liquido intrarticolare in quantità lieve-moderata e cisti di baker di cm5 di diametro longitudinale.Sono inspessite le pliche sinoviali nel corpo di Hoffa.
Iperpressione della rotula sul condilo femorale esterno con lieve alterazione di segnale della cartilagine articolare.
Indenni sono i legamenti crociati,quelli collaterali ed il tendine rotuleo"
L'arto adesso non provoca ne dolore ne blocchi nei movimenti,tutto normale solo questo fastidioso dolore effettuando sempre il medesimo movimento di cui sopra.
Chiedo a voi potrebbe essere un intrappolamento o qualcosa del genere del nervo sciatico\polpiteo?Avendo 4anni fa sofferto di sciatalgia lombosacrale con discreta protusione L4-L5.

GRAZIE

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

un dolore neuropatico sarebbe congruo con la Sua ipotesi ma non possiamo sapere, a distanza, se questo sia il Suo caso.
Una visita neurologica accurata e/o un'EMG può risolvere il quesito diagnostico.
Al momento è consigliabile una visita ortopedica per fare valutare il versamento che è stato riscontrato alla RM del ginocchio.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore e Grazie per la sua celere risposta. La visita fatta dall'ortopedico l'ho fatta e mi è stato detto che il versamento potrebbe essere ,a causa della mia attività sportiva,la conseguenze dei vari "traumi" e sollecitazioni di contatto del ginocchio stesso.
Vi pongo questa domanda,potrebbe essere causato anche da un ipotetico intrappolamento o quello che sia del nervo polpiteo interno? Chiedo questo poichè nei giorni a seguire dal fatto,sentivo dolore anche nella parte posteriore del ginocchio specie quando tentavo di sedermi sulle ginocchia.Dolore che ad oggi non sento più se non un leggerissimo fastidio.
Quindi crede che sia utile una elettromiografia o un ecografia?
Grazie ancora e distinti saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'ipotesi dell'intrappolamento è in generale possibile, ovviamente non posso sapere se sia il Suo caso. L'esame indicato per lo studio dei nervi periferici è l'EMG e non l'ecografia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro