Utente 437XXX
Salve Dottori. Sono una ragazza di 23 Anni. Scrivo perché vorrei un parere. Dall altro ieri sera avverto una specie di debolezza al polpaccio e al muscolo della coscia e anche nell avambraccio...inoltre sento formicolare le dita della mano come se fosse addormentata, e sento anche un po il braccio e la gamba addormentati, però se do dei pizzichi sento il dolore quindi non sono realmente addormentati...e inoltre non ho problemi né nel cammimare né nel prendere le cose e non ho perso la forza nel fare le cose. Il lato in qiestione è il destro e mi sono accorta che se sto ferma per um po oppure appena sveglia avverto di più il fastidio...poi alzandomi un po si attenua.
Il Mio Medico dice che si tratta sicuramente di qualcosa legato alla cervicale visto che ne soffro...sono stata a contatto anche con ventilatori e condizionatori e quando faccio dei movimenti con il collo mi giranla testa e sento anche scricchiolii, ma io sono molto ansiosa quindi non mi soni tranquillizzata. Inoltre l ansia potrebbe somatizzarsi con questi disturbi che ho elencato? Cosa ne pensate di questi sintomi? Grazie...

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
il disturbo che lei sta descrivendo deve essere valutato da un Neurologo. Potrebbe trattarsi di ipostenia ed ipoestesia in forma iniziale che richiedono di essere definite quanto prima sotto il profilo diagnostico. Accertata la negatività di indagini specifiche, allora e solo allora si è autorizzati a parlare di fenomeni di ansia somatizzata.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it