Utente 470XXX
Buongiorno,
volevo chiedervi gentilmente come mai, quando mi posiziono due dita sul collo ( penso su un'arteria), per sentire i battiti, mi viene immediatamente un senso di calore dal collo all'orecchio, come una fiammata, e subito dopo un grande senso di svenimento. E' una cosa preoccupante o è normale?
Se può essere utile ai fini di un'ipotesi: ho spesso male al collo, che è rigido, in particolare ho dolore alla pressione delle vertebre posteriori del collo.

Grazie a chiunque risponderà.

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Roberta Ravenni

20% attività
0% attualità
8% socialità
ROVIGO (RO)
PADOVA (PD)
COPPARO (FE)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Probabilmente esegue, anche se involontariamente, una pressione sul cosiddetto seno carotideo, che determinando un rallentamento della frequenza cardiaca mediante un aumento dell'attività vagale, può portare a sincope. Questa ovviamente è solo una ipotesi e tale resta in assenza di dati anamnestici più specifici quali età, pregresse patologia cardiache, anomalie ECG ecc.
Consulti comunque un neurologo di Sua fiducia che può senza dubbio dirimere i Suoi dubbi.

Cordialità
Dr.ssa Roberta Ravenni
Specialista In Neurologia
Specialista in Neurofisiologia Clinica
Master II Livello Disordini del Movimento

[#2] dopo  
Utente 470XXX

La ringrazio.

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Utente 470XXX

Buonasera. Ho svolto una visita neurologica, ma vorrei chiederle un opinione riguardo alla diagnosi del medico. Dopo infatti un anamnesi e una visita con relativi test del martelletto, pressione, pupille ecc il medico ( tra l'altro un rinomato primario della mia città) ha ritenuto che io abbia un'ipersensibilità del sistema nervoso simpatico. Mi ha prescritto un integratore per un mese e mi ha lasciato dicendo " esca da qui tranquillo".
Cosa ne pensa?

Cordiali Saluti