Utente 499XXX
Salve, è da un pò che soffro di dolore al collo però è da qualche giorno in cui i dolori al collo sono spariti però se esercito pressione alla nuca sento come quando si prende una botta e i giorni successivi fa male. Il dolore lo avverto soltanto se esercito una pressione sopra. Visto che avverto dolore soltanto se esercito pressione si tratta sempre di fastidi muscolari?

Ps: scrivo a voi visto che il medico al momento è ancora in ferie. Ultimanente insieme al dolore al collo avvertivo mal di testa sempre nella parte posteriore, presi una voltfast e diminuì notevolmente.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio giovane,
il disturbo riferito nel resoconto anamnestico orienta abbastanza decisamente per una forma di cefalea di tipo tensivo oppure per una cervicalgia di tipo muscolare. Se il sintomo persiste, consulta il tuo medico curante, ma non abusare di antalgici, per non incorrere nella cefalea da abuso di antalgici.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Salve Dottor Colangelo, è stato gentilissimo e chiaro. Seguirò sicuramente il Vostro consiglio. In ogni caso la terrò aggiornato.
Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Utente 499XXX

Salve Egregio Dottore, Vi scrivo nuovamente per ricevere un ulteriore consiglio da Voi.
Durante questi 4 giorni penso di aver focalizzato maggiormente i disturbi elencati già nel primo post. Nonostante presi una voltfast i fastidi non sono spariti, vi descrivo al meglio i fastidi:
Al mattino avverto dolore nella zona nucale ( ho notato che è focalizzato più al lato sinistro) soltanto se viene esercitata pressione oppure se mi appoggio vicino un muro o su un cuscino con la parte posteriore della testa. Durante il pomeriggio il dolore si irradia in tutta la zona nucale, alle tempie ed alla fronte insieme a stanchezza agli occhi e alle gambe.Chiedo un nuovo consulto nonostante il fastdio eccessivo che arreca quindi se prendere nuovamente una voltfast o qualche altre bustina per eliminare/alleviare il disturbo e , se, confermate ciò che mi avete scritto 4 giorni fa. Vi ringrazio e mi scuso del disturbo. Lunedi mi recherò sicuramente dal mio medico curante o un ortopedico per mirare al meglio la cura adatta.
Cordiali saluti.

[#4] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Da come descrivi il tuo disturbo, caro giovane, il problema non è di competenza dell'Ortopedico, potendosi trattare di una cefalea di tipo tensivo, oppure di una nevralgia di Arnold oppure di una cervicalgia muscolare. Queste condizioni, abbastanza diverse fra di loro e quindi con un differente indirizzo terapeutico, attraverso un consulto online non sono distinguibili, ma necessitano dell'osservazione diretta da parte di un Neurologo o di un Neurochirurgo.
Cordiali saluti
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#5] dopo  
Utente 499XXX

La ringrazio Dottore e mi scusi ancora il disturbo.
Oggi provvederò seguendo i suoi preziosi consigli.
Cordiali Saluti

[#6] dopo  
Utente 499XXX

Salve Dottore, sono stato dal mio medico curante, mi ha toccato in alcuni punti del collo dove non ho percepito nessun dolore, da ciò il medico ha diagnosticato che il problema non è di causa muscolare, ma deriva dalla vista. Mi ha spiegato che l'occhio essendo sempre stanco ha fatto infiammare il nervo.
Sono ipermetrope 0.5 da un lato e 0.75 dall'altra parte, uso molto il cellulare e il pc per lavoro e gli occhiali li uso pochissimo se non nulla proprio.
Detto ciò chiedo a voi specialista nel settore di neurologia se tutti i sintomi che vi ho elencato precedentemente se possono essere legati alla vista come dice il mio medico curante..
Come cura ha detto indossa sempre o maggiormente gli occhiali e magari se voglio posso prendere la tachipirina 1000 per 3-4 giorni.
Grazie mille attendo una Vostra risposta
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Semmai la spiegazione del Curante sia stata quella che hai riferito posso solo dirti che non corrisponde al meccanismo della cefalea. Ripeto il consiglio, se il disturbo persiste ed interferisce con la tua attività quotidiana, consulta un Neurologo che perverrà alla corretta definizione diagnostica del tipo di cefalea ed alla sua terapia appropriata.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it