Utente 506XXX
Salve, premetto che non sono assolutamente sicura di essere nell'ambito corretto, cioè la neurologia, però mi sembrava la più probabile. Sono una ragazza di 20 anni, sono abbastanza ipocondriaca, da qualche tempo, ormai un mese, sento una strana sensazione al palmo della mano, di entrambe le mani, non saprei nemmeno spiegare bene la sensazione, non è formicolio, non sento nemmeno le mani addormentate, sento semplicemente che il palmo è più sensibile, lo sento anche quando tocco gli oggetti, soprattutto tessuti, sento fastidio. Aggiungo che, riesco a muovere le mani senza problemi e non avverto dolore, per finire, quando le mani entrano in contatto con l'acqua ci mettono meno tempo del solito a raggrinzirsi.
Ringrazio anticipatamente per la risposta!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazza,
il fenomeno da te descritto non configura alcun carattere patologico e pertanto non è riportabile ad alcuna affezione di carattere neurologico. Piuttosto, se il tuo disturbo d'ansia di malattia (o ipocondria) persiste, consulta un Neurologo per essere adeguatamente instradata sula terapia del caso.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 506XXX

Grazie mille dottore, gentilissimo.