Utente 389XXX
Gentili dottori
vengo subito al punto, ieri un amico forzuto, mi ha stretto con forza tra le sue braccia e poi sollevandomi da terra cingendomi con le braccia all altezza delle ultime vertebre toracicje e le prime lombari, Mi ha preso difronte e stretto a se. E' possibile che che le vertebre sotto la sua pressione si siano spostate in avanti e causato qualche danno al midollo spinale?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

stia tranquillo, non è successo quello che Lei teme in quanto la sintomatologia attuale, nell’eventualità che riferisce, sarebbe stata importante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Grazie dottore, ma meccanicamente sarebbe possibile che una vertebra venga spinta in avanti diciamo strozzando il midollo con la vertebra sottostante e sovrastante? O sono incastrate in modo tale che quetsa eventualita' non sia possibile?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo, non è questa la modalità per cui può succcedere quello che teme.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 389XXX

Grazie dottore

[#5] dopo  
Utente 389XXX

Dottore mi scusi, in caso di lesione anche mnima del midollo, si avvertirebbe fastidio dolore o cosa?

[#6] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Si potrebbero avere, oltre dolori intensi, anche deficit della deambulazione, non ci pensi proprio.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro