Utente 409XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 28 anni, normopeso e non soffro di alcuna patologia. Scrivo qui perché e’ un lungo periodo che ho dolori muscolari e articolari diffusi ma piu’ frequentamente alle gambe; il dolore e la rigidità noto che sorgono durante il cammino (anche dopo pochi metri) o quando sto in posizione eretta. Quando invece mi metto in posizione sdraiata, i dolori si attenuano parecchio. Quando cammino, anche dopo pochi passi iniziano a farmi male le gambe, le sento pesantissime, come se fossero di piombo, e a volte sono i polpacci dal ginocchio in giù ad essere pesanti e rigidi, a volte le cosce . Cosa potrebbe essere? Ripeto, quando mi sdraio i dolori si attenuano, per poi riaccentuarsi quando sto in piedi o cammino. Inoltre ho vari punti in tutto il corpo che semplicemente sfiorandomi mi faccio male, punti dolenti al solo tatto, e li ho in varie zone del corpo, braccia gambe ecc. La mattina quando mi sveglio o anche dopo aver dormito in posizione sdraiata qualche ora, ho tutti i muscoli intorpiditi e doloranti. La notte non riesco a riposare bene in quanto ho un sonno leggero e caratterizzato da frequenti risvegli, e al mattino mi sveglio come se non avessi riposato proprio; a volte di notte sono anche i dolori (più articolari) che mi svegliano. Ho spesso forte stanchezza e astenia, a volte anche vertigini, e per questo neanche 2 anni fa avevo effettuato tac encefalo e risonanza encefalo, e visita neurologica, ed e’ risultato Tutto negativo. Secondo lei cosa potrebbe essere? Attendo risposta grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è stata valutata l’ipotesi di una fibromialgia? La sintomatologia descritta infatti depone per questa condizione.
Finora quali ipotesi sono state avanzate?
Ha fatto una visita reumatologica?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Grazie della risposta dottore. No sono anni che non effettuo una visita reumatologica, in effetti, l unico specialista reumatologo che mi visito’ 3 anni fa disse di essere certo che fosse fibromialgia. Ma tutti gli esami che ho fatto in questi anni sono sempre stati di tipo neurologico perché ho sempre temuto una sclerosi multipla, ma risonanze encefalo e visite neurologiche sono sempre risultate negative. Come mi consiglia Lei, indagherò in un altro versante. La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

effettui una visita reumatologica, mi sembra più indicata considerato la sintomatologia che riferisce.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro