Utente 495XXX
Cercherò di essere sintetico , da sempre.per problemi familiari vari ho quasi sempre avuto un infanzia poco tranquilla, ho finito la maturità questa estate a 20 anni... da lì in poi è iniziato tutto,ansia e attacchi di panico erano all'ordine del giorno,il più brutto l'ultimo ero in macchina da solo, completamente paralizzato chiedo aiuto ad altri automobilisti e vengo portato in ospedale...le analisi sembrano apposto tranne i globuli bianchi e la glicemia un po' alti , i gbianchi circa 14mila.
Successivamente vado dalla dottoressa che mi prescrive xanax da 1mg a rilascio prolungato da prendere una volta al giorno... successivamente vado in vacanza e sembra andare tutto meglio...ma tornato inizia un incubo.. dolori sparsi in tutto il corpo,agli avambracci nello stesso punto in entrambi ai polsi idem , alla gamba sinistra e alla testa ma cmq in generale sparsi ...torno dalla dottoressa che mi sottopone a nuove analisi ...rifaccio un emocromo,VES-TAS-ELETTROFORESI-ESAME URINE- controllo per vedere se ci fossero origini reumatiche ecc insomma un po' di tutto...niente tutto nella norma , gbianchi scesi e quindi ristabiliti dall'ultima volta in ospedale e il resto tutto perfetto, LA VES con valore 5 e credo quindi che vada bene ecc ecc esame urine tutto perfetto ecc...a questo punto devo rassegnarmi ? La dottoressa consiglia anche un neurologo, io però vivendo con l'ansia mi chiedo , posso avere qualcosa di grave ? Oppure con queste analisi si va ad escludere quasi tutto ?? Delle volte mi viene la fissa che possa avere un tumore al cervello , altre che sia un problema dovuto alla postura scorretta che ho (non gravissima ma andrebbe un po' vista, presa da mio padre) Delle volte credo di poter avere qualcosa come SLA ECC insomma potete immaginare i pensieri di una persona che già prima di tutto questo soffriva di ansia .....
Detto ciò , potrebbe davvero essere Fibromialgia? I miei sintomi sono molto molto simili a quelli della.fibromialgia , tranne il sonno , io a differenza di quello che molti dicono sulla.fibromialgia e insonnia dormo come un sasso ....anche se fatico ad andare presto , Delle volte.faccio orari come le 5 di mattina spesso e volentieri ...insomma vorrei un parere ...questa è la.mia situazione...anche se Delle volte penso di essere pazzo a 20 anni ...grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non vada a pensare malattie importanti, la sintomatologia descritta deporrebbe per problematiche di origine psichica.
Anche la fibromialgia potrebbe essere un'altra ipotesi possibile.
Faccia una visita neurologica e si tranquillizzi.
Nel caso venisse confermata l'ipotesi ansiosa soltanto l'ansiolitico potrebbe non essere sufficiente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro